Al momento stai visualizzando VIDEO/FOTO – L’ANPS – Sezione di Monopoli intitolata all’indimenticato Antonio Dinielli

VIDEO/FOTO – L’ANPS – Sezione di Monopoli intitolata all’indimenticato Antonio Dinielli

 

L’eroe della Polizia di Stato, caduto nel 2005 durante il compimento del proprio servizio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questa mattina, all’interno della Chiesa di Regina Pacis, il parroco don Salvatore Montaruli ha celebrato una solenne Messa in suffragio del caduto della Polizia di Stato Antonio Dinielli, al quale è stata dedicata la sezione di Monopoli dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, presieduta dal Cav. Antonio Bucci.

La cerimonia di intitolazione si è svolta presso il locale Commissariato di P.S. dove, alla presenza delle massime autorità civili e militari, i genitori del Dinielli con immutata commozione hanno scoperto la targa di nuova intitolazione.

Oggi è un giorno memorabile per l’“Associazione Nazionale Polizia di Stato – Sezione Antonio Dinielli (Medaglia d’oro al merito civile) di Monopoli”, ma anche per l’intera città.

GLI HIGHLIGHTS DELLA GIORNATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

A BREVE, VIDEO

Questo slideshow richiede JavaScript.

ANTONIO DINIELLI morì la notte del 23 Novembre, quando la Volante da lui guidata ebbe un violento incidente stradale in via Giulio Petroni, a Bari, mentre inseguiva un’autovettura rubata. Probabilmente a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia l’agente Dinielli perse il controllo della vettura che si schiantò contro il guard-rail, letteralmente spezzandosi in due. Antonio Dinielli morì nell’impatto, mentre il suo collega a bordo riportò lievi ferite.

I due occupanti dell’autovettura inseguita dall’Agente Antonio Dinielli e dal suo collega si costituirono ai Carabinieri due giorni dopo.