Coronavirus, situazione critica a Fasano. Casi ancora in aumento: 303 positivi

Sospesi i mercati settimanali non alimentari e prolungata la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e di tutti i servizi educativi di gestione pubblica e privata fino al 14 marzo. Resta in vigore il divieto di stazionamento in 24 strade e spazi pubblici della città dalle 18 alle 5 e, nelle stesse ore, è disposta la chiusura dei distributori automatici di cibo e bevande

Resta critica la situazione nella vicina Fasano, dove il numero dei casi di Coronavirus è salito ancora: attualmente sono 303 i positivi.

Per questo motivo, oltre a prolungare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e di tutti i servizi educativi di gestione pubblica e privata fino al 14 marzo, il Sindaco Francesco Zaccaria ha sospeso i mercati settimanali non alimentari a partire da oggi (giovedì 25 febbraio) e fino a venerdì 5 marzo.

Resta in vigore anche il divieto di stazionamento in 24 strade e spazi pubblici della città dalle 18 alle 5 e, nelle stesse ore, è disposta la chiusura dei distributori automatici di cibo e bevande.