Monopoli, #ESSERCISEMPRE: il personale in quiescenza della Polizia di Stato al fianco dei poliziotti in servizio operativo

I pensionati dell’A.N.P.S. di Monopoli forniscono al Commissariato il loro supporto nel periodo di pandemia

#ESSERCISEMPRE è da tempo il motto della Polizia di Stato…

“In questo contesto – spiega il Questore di Bari Dirigente Generale dr. Giuseppe Bisogno – non solo il personale in servizio ma anche i poliziotti in pensione della Polizia di Stato iscritti alle nostre ANPS, l’Associazione Nazionale Polizia di Stato, in questo momento di necessità e urgenza dovuto alla pandemia, si schierano in supporto del personale in servizio in ogni modo possibile”.

Infatti gli uomini dell’ANPS di Monopoli, in questi giorni, forniscono il loro supporto all’ingresso del Commissariato di P.S. di Monopoli, dove instancabili, durante l’afflusso mattutino dei cittadini, nel totale rispetto delle norme anti-covid, rilevano la temperatura all’ingresso della struttura e compilano un registro di presenze al fine di agevolare ingressi pilotati e consentire un tracciamento degli utenti e dei relativi accessi per future indagini epidemiologiche su eventuali contatti a rischio.

I vertici della Questura di Bari ed il Dirigente del Commissariato dr. Marcello Pedrotti, ringraziano il Presidente dell’ANPS di Monopoli, Cavaliere Antonio BUCCI, per aver promosso l’iniziativa e la collaborazione concessa dai soci dell’Associazione.

A lui e a tutti i poliziotti in pensione è rivolto il plauso ed il ringraziamento dei colleghi in servizio operativo per le numerose occasioni in cui questi lodevoli uomini danno il loro fattivo ausilio.

“Dai primi giorni di ottobre 2020 – racconta il Presidente Bucci – la sezione “Antonio Dinielli” dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Monopoli, su richiesta del dirigente del Commissariato di P.S. di Monopoli Marcello Pedrotti ha iniziato a collaborare con il personale in servizio nell’attività di controllo degli accessi negli stessi uffici, allo scopo di monitorare l’utenza così come previsto dallo norme di prevenzione COVID19. L’attività di monitoraggio viene svolta da soci, tutti muniti di protezioni individuali, che procedono alla rilevazione della temperatura corporea tramite termoscanner, procedendo altresì alla registrazione dei singoli utenti con annotazione su apposito registro dei dati anagrafici e delle rispettive utenze telefoniche. Detto servizio viene svolto sulla fascia oraria 9-12 dal lunedì al sabato. Proprio per la disponibilità e la competenza mostrata dai soci dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato Sezione “Antonio Dinielli” che hanno aderito all’iniziativa, il Dirigente Pedrotti ha deciso di evidenziare al signor Questore di Bari Dr. Giuseppe Bisogno, il prezioso contributo fornito dai predetti soci”. Segnalazione che il signor Questore ha subito fatta sua inviando al presidente Uff, Antonio Bucci per il tramite del dr. Pedrotti, una lettera di compiacimento e plauso da estendere a tutti i soci ANPS di Monopoli che tuttora stanno prestando la loro opera a tutela dei cittadini e del personale del Commissariato di Monopoli. A tal proposito si ringraziano il Vice Presidente Giuseppe Convertini, il Segretario Cav.Filomeno Russo, il Capo Gruppo di Alberobello Battista Chiarella, i Consigliere Cosimo Vita e Giuseppe Brancia ed i soci Stefano Sumerano e Stefano Detommaso.

La Sezione ANPS di Monopoli ha inoltre donato al Commissariato di P.S. un termoscanner da utilizzare presso il posto di Polizia situato in contrada Sicarico.