Pro Monopoli e stadio, due progetti per il Coni

La Giunta Comunale ha deliberato la richiesta di finanziamento per oltre 2,7 milioni di euro

Su proposta dell’Assessore Angelo Annese, la Giunta Comunale, nella seduta del 14 dicembre, ha deliberato di presentare al Coni due progetti riguardanti due strutture sportive cittadine.

Con deliberazione di Giunta n. 186 è stato approvato il progetto definitivo di “Rigenerazione dell’impianto sportivo di esercizio per la disciplina del canottaggio, sito alla Cala Batteria e sede della Asd Circolo Canottieri Pro Monopoli” dell’importo complessivo di € 620.000. L’intervento consiste nella riorganizzazione funzionale della struttura, cercando di sintetizzare le esigenze legate all’attività sportiva che si svolge all’interno del circolo. In particolare, saranno realizzati nuovi soppalchi, spogliatoi e servizi igienici, il restauro dei portoni di ingresso, dell’apparato murario interno e dei prospetti, l’adeguamento dei pavimenti e il rifacimento dell’impianto elettrico.

Con deliberazione di Giunta n. 194 è stato approvato il progetto definitivo di “Messa in Sicurezza delle gradinate dello Stadio Vito Simone Veneziani ed adeguamento al sistema Licenze Nazionali 2017-2018 Lega Italiana Calcio Professionistico” dell’importo complessivo di € 2.090.000. In seguito alle normative emanate dall’ Uefa ed in particolare in ottemperanza alle Norme Infrastrutturali inserite nelle licenze Nazionali valide per le stagioni sportive 2017-18, 2018-19 e 2019-20 occorre procedere all’adeguamento dell’impianto di illuminazione del campo sportivo ed alla messa in sicurezza delle strutture in cemento armato delle gradinate e delle tribune. Tale operazione va effettuato su tutti gli spalti e all’intradosso della copertura della Tribuna Centrale. L’intervento di adeguamento dell’impianto di illuminazione consisterà nella realizzazione di un nuovo impianto utilizzando tecnologia a led di ultima generazione, ad altissimo rendimento, al fine di conseguire sia obbiettivi di risparmio energetico che prestazionali, tali da soddisfare sia i limiti imposti dalla normativa tecnica di riferimento che i criteri infrastrutturali imposti dalle associazioni di categoria per accedere alle prossime tre stagioni sportive.

«Sono due progetti importanti per due strutture sportive cittadine che speriamo il Coni accolga favorevolmente. Gli interventi, se finanziati, ci consentiranno di ammodernare un locale storico come quello sede della Pro Monopoli e di adeguare lo stadio alle nuove normative. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato e il Consigliere Comunale delegato allo Sport Cristian Iaia per il supporto dato nella scelta degli interventi per i quali chiedere il finanziamento», afferma Annese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.