Al momento stai visualizzando Monopoli pronta a regalare emozioni: gli eventi del 2024

Monopoli pronta a regalare emozioni: gli eventi del 2024

Un lungo calendario di appuntamenti, musica, teatro, mostre, incontri con gli autori e tradizioni che accompagneranno cittadini, visitatori e turisti fino a fine anno

Un lungo calendario di appuntamenti, musica, teatro, mostre, incontri con gli autori e tradizioni che accompagneranno cittadini, visitatori e turisti fino a fine anno. Ma anche la valorizzazione del patrimonio culturale di proprietà comunale, cittadino e del territorio extraurbano. È l’offerta turistica presentata dal Comune di Monopoli e dagli Assessorati al Turismo e alla Cultura domenica 4 febbraio 2024 nello spazio espositivo di Regione Puglia (Area Leisure Italia Padiglione 3) alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano.

Per il Comune di Monopoli erano presenti il Sindaco di Monopoli Angelo Annese, il Consigliere Comunale delegato al Turismo Francesco Alba, l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e il Dirigente Affari Generali-Sviluppo Economico Pietro D’Amico.

Accanto ad appuntamenti che da tempo caratterizzano l’offerta turistico-culturale della città come la Stagione Concertistica degli “Amici della Musica”, Sudestival, il Festival Ritratti o il Premio “Il Gozzo” Città di Monopoli, ci sono quelli che richiamano le antiche tradizioni come la Notte dei Falò, in occasione della festa di San Giuseppe del 19 marzo, o Gozzovigliando. E, poi, appuntamenti che si sono guadagnati un ruolo di rilievo nel corso degli anni: la mostra diffusa PhEST, la rassegna con gli autori al porto di Prospero Fest, il festival dedicato ai bambini Maggio all’Infanzia, la tre giorni all’insegna dell’ukulele Monopolele, il suggestivo viaggio musicale di Porto Rubino e la rassegna dedicata alle donne Vox-Fem Italy.

Nel corso dell’anno saranno rafforzati gli interventi di valorizzazione del patrimonio comunale attraverso la realizzazione di mostre nei rifugi antiaerei di Piazza Vittorio Emanuele, il Castello Carlo V e l’ex deposito carburanti. Inoltre, per tutto il periodo estivo saranno ampliati gli orari di apertura dell’immenso patrimonio ecclesiastico monopolitano con la possibilità di visitare le chiese del centro storico per tutta la giornata. Particolare attenzione sarà riservata alla Chiesa Rupestre dello Spirito Santo, acquisita anni fa al patrimonio comunale, una vera e propria chiesa ipogeica risalente al decimo secolo e alle masserie presenti nel vasto territorio extraurbano.

Con riferimento alla Chiesa Rupestre dello Spirito Santo il Comune di Monopoli, al fine di ampliare il flusso di informazioni dal patrimonio culturale, avvia l’uso della realtà virtuale nei beni culturali che permette di visitarne la storia mescolando spazi fisici e spazi digitali.

Anche per il 2024 Monopoli ha presentato la candidatura per la Bandiera Blu, il riconoscimento FEE assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, e per la Bandiera Lilla che viene assegnata a quei comuni che hanno lavorato per rendere accessibile buona parte di ciò che può essere reso accessibile e migliorare costantemente la propria accessibilità turistica.

AMICI DELLA MUSICA – È già in corso la Rassegna musicale organizzata dalla Associazione “Amici della Musica” giunta alla 434esima edizione. Prossimi appuntamenti con con Roberto Gatto Quintet Quintet (14 febbraio Teatro Radar), La vedova allegra per la regia di Fabio Trevisan (24 febbraio Teatro Radar, Serena Spedicato Quartet in “Io che amo solo te” Le Voci di Genova (6 marzo Teatro Radar), Anna Tifu Tango Quartet (20 marzo Teatro Radar), Quartetto di Venezia (4 aprile Teatro Mariella) e la rassegna Giovani Concertisti a cura degli segnalati dal Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli (16 e 19 aprile Teatro Mariella).

SUDESTIVAL – Dal 26 gennaio al 15 marzo 2024 torna il Sudestival, il festival della Città di Monopoli, progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, fondato e diretto da Michele Suma. Il festival è espressione dell’Apulia Cinefestival Network, afferisce all’AFIC ed è componente della Rete dei Festival dell’Adriatico. Giunto alla sua 24esima edizione, il Sudestival è il punto di riferimento del cinema italiano di qualità in Puglia, grande schermo delle opere prime del cinema italiano, della recente produzione di DOC e di cortometraggi italiani, nella splendida cornice della città di Monopoli.  Il tema dell’imprevisto, del caso, dell’instabilità della vita sarà il fil rouge dell’edizione, che vedrà il fulcro come sempre nel concorso dei lungometraggi, con due anteprime nazionali, a cui si affiancherà il concorso dei documentari – a cura di Maurizio Di Rienzo -, la sezione Gli Imprescindibili, le Masterclass, Corta è la notte – selezione di cortometraggi a cura de La Rete dei festival dell’Adriatico – e il cinema per i più piccoli con la sezione Kids – a cura di Marino Guarnieri. A chiudere il ricco programma l’Omaggio a Carlo Delle Piane e l’Omaggio a Walter Chiari nel centenario della sua nascita.

LA NOTTE DEI FALO’ – Tradizione consolidata, in occasione della Festività di San Giuseppe che ricorre il 19 marzo, è un evento che accomuna un po’ tutta la Puglia con l’accensione di numerosi falò devozionali, memoria di antichi usi e costumi rivissuti oggi dalle comunità in un clima di festa e allegria. Ed unitamente ai falò, eventi musicali e culturali ad animare il centro storico cittadino.

VOX-FEM ITALY – Dal titolo “Sulle tracce della voce delle donne”, è una rassegna di eventi organizzati in quattro incontri dedicati alla voce delle donne nel Mediterraneo. La caratteristica dei concerti è quella di proporre repertori musicali originali cantati in varie lingue del bacino del Mediterraneo, con l’utilizzo di strumenti musicali tradizionali. Ogni incontro sarà preceduto da una breve presentazione dell’area geografica di provenienza dell’artista e del repertorio eseguito. L’edizione 2023 è in programma dal 12 al 14 aprile 2024.

IN MY NAME ABOVE THE SHOW – Dal 19 luglio al 3 novembre 2024 Monopoli ospita la tappa pugliese della grande mostra-evento di urban art “In My Name above the show”, organizzata da Unlike Unconventional Events in collaborazione con il Comune di Monopoli e curata da Martina Cavallarin con Antonio Caruso, con la direzione artistica di MADE514, il coordinamento culturale e scientifico di Christian Leo Comis e il patrocinio dell’Università di Padova, del Dipartimento dei Beni Culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica. Per oltre tre mesi le opere di 17 tra i più autorevoli artisti di fama internazionale che hanno segnato lo sviluppo dell’arte urbana in Europa, invaderanno gli affascinanti spazi di archeologia industriale dell’Ex Deposito Carburanti celebrando la storia e l’evoluzione di una delle correnti più iperdinamiche dellArte Contemporanea: da Boost a Cento Canesio, Dado, Etnik, Giorgio Bartocci, da Hemo a Joys, Macs, Made514, Peeta, Proembrion, fino ad arrivare a Satone, Soda, V3rbo, Vesod, Won Abc, Zed1.

RIFUGI ANTIAEREI – I rifugi antiaerei di Piazza Vittorio Emanuele verranno periodicamente aperti per le visite guidate e durante l’anno ospiteranno opere d’arte che si aggiungeranno alla mostra permanente sulla storia dei rifugi.

PROSPERO FEST – A giungo 2024 appuntamento con Prospero Fest, la settima edizione del festival dedicato agli incontri con gli autori, spettacoli teatrali e laboratori in Biblioteca Rendella.

MONOPOLELE – Il Mediterranean Ukulele Fest (terza edizione) è in programma dal 30 maggio al 2 giugno 2024 nel centro storico cittadino. Nel centro storico di Monopoli nomi di prestigio della scena europea (autentici virtuosi, riconosciuti e apprezzati dalla comunità internazionale) daranno vita a concerti e “workshop”. Infine, workshop tematici, per adulti e ragazzi, che consentiranno agli appassionati di imparare nuove tecniche direttamente dai musicisti invitati a suonare in serata.

MAGGIO ALL’INFANZIA – La 28° edizione del Festival Maggio all’infanzia, dedicato alle nuove produzioni di Teatro Ragazzi, si terrà dal 13 al 19 maggio tra Bari, Monopoli e Molfetta. Un ricco programma che include spettacoli al debutto nazionale e regionale pensati per bambine e bambini, ragazze e ragazzi.

FESTIVAL RITRATTI – La musica che costruisce ponti, invita alla riflessione e spalanca finestre sul mondo con lo sguardo indagatore dell’esploratore curioso e lo stile raffinato di chi elabora relazioni culturali oltre qualsiasi barriera, anche attraverso progetti inediti e di grande respiro. Segni caratteristici del Festival Ritratti di Monopoli diretto per l’associazione Musicale Euterpe da Massimo Felici e Antonia Valente, che nel segno della gentilezza e della bellezza articolano la 20esima edizione lungo i confini di esperienze sonore molto diverse tra loro. Appuntamenti per tutta l’estate.

LAMATEATRO FESTIVAL – Fare teatro immersi nella natura. È quello che succede a Lama Belvedere dove, dopo lo straordinario successo degli scorsi anni, in piena estate torna l’appuntamento con il “Lama Teatro Festival” a cura dell’Associazione Teatrale “Allegra Brigata”.

PORTO RUBINO – A metà luglio il porto vecchio della città ospita la sesta edizione di “Porto Rubino”, celebre festival dei mari, suggestivo viaggio del cantautore pugliese Renzo Rubino tra le coste della Puglia. Un cast d’eccezione e altrettanti super ospiti a sorpresa, per il grandissimo evento musicale che celebra il mare da proteggere, ispirazione per gli artisti, luogo di incontro e arricchimento unico nel suo genere.

PREMIO “IL GOZZO” CITTA’ DI MONOPOLI – Organnizata da Canale 7, una serata per scoprire, conoscere e apprezzare le eccellenze pugliesi. Succede ogni estate da 19 anni a Monopoli con il Premio “Il Gozzo”, l’evento che premia talenti e professionalità che consentono alla regione di distinguersi in campi differenti. Sei i riconoscimenti assegnati, sei storie all’interno di una serata di grande spettacolo arricchita da momenti di musica e intrattenimento. Appuntamento venerdì 12 luglio 2024.

I GRANDI CONCERTI – Durante l’estate sono previsti alcuni concerti. L’evento musicale dell’estate sarà l’imperdibile show de Il Volo con protagonisti i tre giovani cantanti amati in tutto il mondo che si esibiranno con i loro grandi successi e con performance inedite. Appuntamento il 24 agosto a Cala Batteria. Le diverse sfumature vocali del trio composto da Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto, tre inconfondibili voci, unite da 15 anni di lunga amicizia e di musica insieme. Il prossimo aprile Il Volo sarà in tour in Cina e in Giappone, ma prima di tutto è atteso sul palco dell’Ariston per la sua terza partecipazione in gara al Festival di Sanremo, dopo averlo vinto nel 2015 con “Grande amore” e aver ottenuto il terzo posto nel 2019 con “Musica che resta”.

ALBA DI NOTE – Si rinnova a Monopoli il bagno all’alba che da tradizione i monopolitani si concedono il primo giorno di settembre come buon auspicio per l’autunno e l’inverno in arrivo. Anche quest’anno a Monopoli ci sarà l’evento “Alba di Note – Un tuffo nella tradizione” (quarta edizione). Un tuffo augurale di speranza e salute per i mesi a venire, nato come iniziativa spontanea diverso tempo fa e oggi consuetudine per un numero di crescente di cittadini e visitatori. Una tradizione che ormai da qualche anno viene arricchita da un’esperienza musicale di pregio ed è diventata uno degli appuntamenti del calendario degli eventi annuali di promossi dal Comune di Monopoli.

FESTA PATRONALE – Dal 13 al 16 agosto 2024 si rinnova l’appuntamento con la festa patronale in onore della Madonna della Madia. Appuntamento il 14 agosto con il tradizionale approdo dell’icona a Cala Batteria e lo spettacolo pirotecnico. Il 16 agosto a concludere i festeggiamenti il concerto musicale con un ospite di prestigio.

PhEST – Come da tradizione da fine estate e per due mesi c’è il Festival internazionale di fotografia ed arte.  Un viaggio nello spazio e nel tempo tra le molteplici trasformazioni del mondo attraverso i lavori dei grandi maestri della fotografia, delle arti visive e dei giovani talenti in mostra con i loro lavori.

GOZZOVIGLIANDO – Ogni domenica di ottobre la manifestazione che ogni anno celebra il gozzo, la tipica imbarcazione in legno utilizzata dai pescatori locali, come simbolo della tradizione costiera. Mercatini di prodotti artigianali e di tipicità gastronomiche, laboratori ludico-didattici per bambini, visite guidate nel centro storico, mostre artistiche, rappresentazioni a tema e intrattenimento musicale con canti e balli della tradizione popolare. Immancabili, infine, le escursioni gratuite in gozzo e la settima edizione del Palio dei gozzi, un’esibizione a bordo delle storiche imbarcazioni della marineria locale con il coinvolgimento degli sbandieratori.

PROSPERO YOUNG – Terza edizione di “Prospero Young” (settima edizione della versione autunnale di “Prospero Fest”) che celebra l’anniversario della rinascita della Biblioteca Rendella (2017): dal 10 al 12 novembre sono previsti appuntamenti con protagonisti i giovani volontari che dialogano con gli autori.

NATALE E CAPODANNO – Da inizio dicembre torna l’appuntamento con gli eventi natalizi: luminarie, il grande albero di Natale, la casa di Babbo Natale e i mercatini. E per festeggiare l’arrivo del 2025 la tradizionale festa di piazza che ogni anno richiama migliaia di persone.