Castellana, un planetario per le Grotte: inizia il viaggio nei mondi 3D

Da lunedì 19 a mercoledì 21, entra nel vivo il progetto “Planetario per le Grotte” con spettacoli e laboratori interattivi orientati al 3D: al via con lo spettacolo Polaris presso Planetarium Show e con il Laboratorio di Astrofotografia presso l’Infopoint – Ufficio Iat, entrambi in via Matarrese alle grotte di Castellana

Con le prime attività in programma da lunedì 19 a mercoledì 21 giugno 2023, entra nel vivo il progetto “Planetario per le Grotte – Inizia il tuo viaggio nei mondi 3D”, organizzato dall’associazione Il Planetario di Castellana Grotte e finanziato da Regione Puglia Fsc 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel futuro.

Planetario per le Grotte unisce le emozioni di un planetario altamente tecnologico in cui si possono vivere delle esperienze immersive a 360°, tutto si muove attorno agli spettatori e si avvicina per suscitare le sensazioni più forti ai laboratori del recente Peter Pan, dall’esplorazione dell’universo con lo spettacolo Polaris fino alla Divina Commedia ambientata nelle Grotte di Castellana raccontata in 3D grazie ad una collaborazione con la compagnia teatrale Aleph Theatre. Il Planetario per le Grotte nasce, insomma, per emozionare grandi e piccoli esploratori dei mondi in 3D.

Spettacoli e laboratori interattivi saranno protagonisti nelle prossime settimane alle grotte di Castellana. Si comincia proprio lunedì 19 e martedì 20 giugno, alle ore 18,30 con l’anteprima dello spettacolo Polaris presso il Planetarium Show in via Matarrese. A queste date si affianca quella di mercoledì 21 giugno che conferma la visione dello spettacolo Polaris alle ore 18,30 e che sarà arricchita alle ore 19,30 circa dal Laboratorio di Astrofotografia realizzato in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico Sirio presso l’Infopoint – Ufficio Informazioni e Assistenza Turistica di via Matarrese.

Da una parte l’immersione in uno show 3D che vede come protagonista un curioso pinguino viaggiatore che si sposta dal Polo Sud al Polo Nord, dall’altra la possibilità di esplorare i segreti dell’universo e completare la mappa stellare del cielo sopra Castellana Grotte con esperti a guidare ogni scatto e attrezzature all’avanguardia. Al centro del progetto il planetario modulare di ultima generazione, da 64 mq con 4 proiettori e uno schermo fulldome a 360°.

L’ingresso alle anteprime di Polaris (da lunedì 19 a mercoledì 21) e al Laboratorio di Astrofotografia (solo mercoledì 21) è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria. Info via whatsapp al numero +39.351.0945056. Età minima per i partecipanti 6 anni.

A luglio, inoltre, come detto, protagonista del progetto “Planetario per le Grotte – Inizia il tuo viaggio nei mondi 3D” sarà Dante in the Cave, immersione nell’Inferno, nel Purgatorio e nel Paradiso della Divina Commedia di Dante in 3D in esclusiva, per un viaggio a 360° che dura da oltre 500 anni. La ricostruzione è stata curata dalla parte artistica, registi e attori, di Hell in the Cave.

Torna in alto