Monopoli tra i 20 Comuni che ospiteranno la 1^ Edizione della “Olimpiade Metropolitana”

Appuntamento dal 10 al 17 dicembre

1000 atleti, 68 associazioni sportive dilettantistiche, oltre 200 gare, 15 discipline e 20 Comuni coinvolti, sono solo alcuni numeri della 1^ Edizione della “Olimpiade Metropolitana” presentata a Bari dal Sindaco Metropolitano Antonio Decaro, Giuseppe Patrono consigliere delegato allo Sport, Luigia Carbonara Servizio Programmazione della Rete Scolastica Promozione e Coordinamento delle Politiche Giovanili, e dal presidente del CONI Puglia Angelo Giliberto, alla presenza anche dei sindaci dei comuni che hanno aderito all’iniziativa, dei presidenti delle numerose associazioni sportive e federali delle discipline sportive.

Promossa dalla Città Metropolitana di Bari, con il patrocinio del Coni regionale, la prima edizione della manifestazione nasce nell’ottica di promozione e valorizzazione delle attività sportive e ricreative, tese a favorire valori come inclusione sociale, appartenenza al territorio, salute, benessere psicofisico e aggregazione.  L’ Olimpiade Metropolitana coinvolgerà dal 10 al 17 dicembre i comuni di Adelfia, AltamuraBari, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Corato, Gravina in Puglia, Locorotondo, Modugno, Mola di Bari, Monopoli, Noicattaro, Palo del Colle, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Terlizzi, Triggiano, Turi che hanno messo a disposizione le proprie strutture sportive.

La manifestazione prevede tornei sportivi di atletica, baseball, basket, calcio A9, calcio A5, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, judo, karate, pallamano, pallavolo, pattinaggio, taekwondo, tennis, tennis tavolo, che si svolgeranno nel periodo prenatalizio, all’interno degli impianti sportivi dei Comuni aderenti, e coinvolgerà gli atleti delle società sportive nati tra il 2008 e il 2009.

“Quella che presentiamo oggi- ha detto il Sindaco Metropolitano Antonio Decaro – è una vera e propria festa dello sport che per una settimana animerà palazzetti e centri sportivi di diversi comuni dell’area metropolitana. L’idea è quella di promuovere la socialità, il benessere e la crescita educativa attraverso la pratica sportiva che da sempre sostiene e accompagna lo sviluppo dei nostri ragazzi grazie alle scuole e alle tante associazioni sportive presenti sul nostro territorio. Sono orgoglioso che la Città metropolitana si sia fatta promotrice di questa iniziativa che, attraverso una sana e leale competizione tra Comuni, associazioni e relative squadre, saprà offrire al territorio e ai ragazzi una settimana di sport e una bella occasione per conoscersi e fare comunità”. 

“L’Olimpiade Metropolitana- ha aggiunto Giuseppe Patrono –  realizzata per la prima volta in Città Metropolitana di Bari, rappresenta un progetto desiderato da tutti gli attori del territorio, amministratori, associazioni sportive e atleti, per coinvolgere i giovani che amano lo sport. Questa Olimpiade dimostra quanto sia importante fare squadra tra istituzioni al fine di sviluppare in maniera strutturata le iniziative che favoriscano le attività sportive su tutto il territorio Metropolitano.” 

“La nutrita partecipazione di giovani emergenti sono la testimonianza palese della validità dell’iniziativa sotto l’aspetto sportivo. A tutti i partecipanti l’auguri di raggiungere risultati sempre più importanti in campo sportivo e non solo, che oggi come domani sarà palestra di vita. Agli organizzatori, e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione, va il plauso per aver saputo cogliere l’importanza dell’evento che auspico possa continuare nella sua felice crescita – ha concluso Angelo Giliberto Presidente CONI Puglia. Un ringraziamento particolare va alla capacità organizzativa della Città Metropolitana di Bari – Servizio Programmazione della Rete Scolastica Promozione e Coordinamento delle Politiche Giovanili, che certamente va ben oltre i confini del mero evento sportivo” 

La cerimonia di apertura si svolgerà all’interno del palazzetto dello sport “Sandro Pertini” di Noicattaro, sabato 10 dicembre a partire dalle ore 9:30. 

A dare il via all’evento la Fanfara del 7° Bersaglieri, a cui seguiranno una serie di esibizioni sportive: Pattinaggio artistico con 70 atlete della ASD Christal tra cui medagliati europei e nazionali che presenteranno uno stralcio dello spettacolo Notre Dame,  l’ASD Cassandra, Baseball con la Squadra Sportiva dilettantistica Baseball Club Bari Warriors e la Ginnastica ritmica con un gruppo spettacolo regionale Federazione Ginnastica d’Italia e Comitato regionale Puglia e ancora tanta musica e spettacolo, oltre che la preziosa presenza dei piccoli atleti.  

Dal pomeriggio di sabato 10 dicembre inizieranno i tornei in tutti i comuni coinvolti fino a venerdì 16 dicembre.

Il momento conclusivo dell’Olimpiade è con la cerimonia di chiusura, sabato 17 dicembre alle ore 9:30 al Palaflorio di Bari, presentata da Max Boccasile, con lo scopo di festeggiare i tanti giovani atleti che si sono distinti durante le competizioni di queste giornate intense di sport. Anche in questa occasione si svolgeranno esibizioni sportive e musicali. In questa occasione alla presenza dei sindaci dei 20 comuni partner e dei rappresentanti delle associazioni dilettantistiche, saranno consegnate targhe e attestati di partecipazione. Non mancheranno esibizioni sportive, premi, tanta musica e una straordinaria atmosfera prenatalizia.