Truffe agli anziani, attenti al finto impiegato di banca o della posta

Dopo aver prelevato del contante, con una scusa, l’abile truffatore se lo fa consegnare e lo sostituisce con soldi falsi

La Polizia di Stato continua a mettere in guardia sulle truffe agli anziani.

Uno stratagemma usato dai truffatori è quello del finto impiegato di banca o della posta.

Un falso dipendente si presenta alla vittima poco dopo che questa ha prelevato al Bancomat. Dice di dover controllare la serie dei soldi a causa di un errore. La vittima, fidandosi, consegna i soldi in mano al truffatore che molto velocemente li sostituisce con dei soldi falsi.
Se potete accompagnate sempre i vostri anziani a prelevare soldi. Si sentiranno più sicuri e i malintenzionati saranno tenuti alla larga.