Monopoli, “La melodia del caos” tra le opere vincitrici della III edizione del progetto Art & Science across Italy

2° posto nella competizione nazionale per l’opera realizzata da Grattagliano Giorgia, Renna Alessia e Barnaba Aurora della V B del Liceo Scientifico del Polo Liceale

Il 14 maggio 2022 si è conclusa la tappa finale della III edizione del progetto Art & Science across Italy con l’Inaugurazione della Mostra “I colori della scienza – nell’arte della ricerca scientifica” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. ​

Il progetto è stato strutturato in step progressivi con seminari nelle scuole e nelle università, visite a musei e laboratori scientifici (che durante l’emergenza pandemica si sono tenuti on line), workshop tenuti da esperti del mondo scientifico e dell’arte, e attività di tutoraggio durante la realizzazione delle composizioni artistiche.

In particolare, per ognuna delle città coinvolte, il progetto è articolato in una fase formativa e una fase creativa, seguite da una mostra locale e da una selezione nazionale conclusiva che ha avuto come culmine la Mostra “I colori della scienza – nell’arte della ricerca scientifica”, al MANN di Napoli, e che raccoglieva le opere vincitrici delle 13 tappe locali dislocate lungo tutto il territorio nazionale.​

La nostra scuola ha partecipato alla tappa di Bari, che ha visto coinvolte le scuole della provincia di Bari, con ben 12 opere, delle quali 2 opere “Do I even exist to you?” realizzata da Lorusso Martina e Longo Antonella della 5 A Scientifico; “La melodia del caos” realizzata da Grattagliano Giorgia, Renna Alessia e Barnaba Aurora della V B del Liceo Scientifico si sono classificate rispettivamente al quinto e quarto posto della classifica locale passando di diritto alla selezione nazionale. Inoltre la giuria locale ha voluto premiare anche ulteriori 10 opere con un attestato di merito, tra le quali è rientrata un’ulteriore opera del nostro istituto “Reality Vs Feynman” realizzata da Fanizzi Valentina, Biasi Mattia e Bellantuono Thomas della 5 A Scienze Applicate.

A premiazione finale conclusa, tenutasi al Teatro Acacia di Napoli siamo orgogliosi di annunciare che l’opera “La melodia del caos” di Alessia, Aurora e Giorgia è risultata tra le opere vincitrici nella competizione nazionale, posizionandosi al II posto. Le 8 opere vincitrici sono destinatarie di 24 borse di studio per poter seguire un master su arte e scienza al CERN di Ginevra, con l’obiettivo di avvicinare ragazze e ragazzi al mondo della scienza utilizzando il linguaggio dell’arte.

La Docenti Referente

prof.ssa Giuliana Savino