Monopoli, omaggio a Renato Carosone

L’ultimo appuntamento della 42^ stagione concertistica degli “AMICI della MUSICA-O.FIUME”

La 42^ stagione concertistica degli “AMICI della MUSICA-O.FIUME” di Monopoli si conclude con un omaggio a Renato Carosone.

Perdurando la convalescenza di Giancarlo Magalli, il ruolo di voce narrante è stata affidata a  Enzo DECARO

RENATO CAROSONE è stato il principale esponente dello swing italiano del dopoguerra, arrivato nella Penisola con i soldati americani.

Ha interpretato il momento di rottura con la canzone napoletana classica, nonostante cantasse spesso in dialetto partenopeo, o quanto meno nei suoi testi entrassero a far parte espressioni dialettali, staccando completamente gli autorinapoletani melodici.

In questo spettacolo, Enzo De Caro e l’Orchestra Saverio Mercadante omaggeranno il grande artista con i suoi successi come “Tu vo’ fa l’americano”, “Caravan petrol”, “Maruzzella”, “Pigliate ‘na pastiglia”, “Torero”, “O sarracino”, ecc. rielaborati con grande maestria per orchestra sinfonica.

ENZO DECARO cominciò presto a fare teatro e, insieme ad alcuni amici (tra cui Massimo Troisi e Lello Arena) formò il gruppo Rh-Negativo, inaugurando un nuovo tipo di teatro che attingeva alla farsa napoletana e al cabaret.

Il consenso del pubblico ottenuto al teatro non compensava però lo stile di vita dell’artista e dei suoi compagni: il gruppo, durante gli inizi spesso non veniva neanche pagato e recitava quasi esclusivamente per gusto e per passione. Non potevano neanche permettersi abiti eleganti e accessori raffinati. Il tutto era quindi svolto in maniera volutamente grossolana, con scene e costumi piuttosto scarni ed essenziali.

Nel 1977 il gruppo rinominato I saraceni e successivamente La Smorfia si assottigliò e rimasero oltre a Decaro, solo Troisi e Arena. Il trio esordì prima al Teatro San Carluccio di Napoli, poi approdò al cabaret romano La Chanson e alla trasmissione radiofonica Cordialmente insieme.. Infine, notato da Enzo Trapani e da Giancarlo Magalli, esordì nel programma televisivo “Non stop: La Smorfia approdò anche in “Luna Park“, il programma del sabato sera condotto da Pippo Baudo, e rimase attivo dal 1979 fino all’inizio degli anni ottanta, mettendo in scena una vasta gamma di sketch.

Dopo lo spettacolo teatrale Così è (se vi piace), il trio si sciolse definitivamente.

Scioltosi il gruppo comico, Decaro proseguì la sua attività sia come regista, sia come attore televisivo e teatrale.

Nel 1981 debuttò al cinema con Prima che sia troppo presto, film che lo vedeva ricoprire il ruolo di attore, sceneggiatore, musicista e regista.

Nel 1998 il grande successo della fiction Una donna per amico lo riportò alla ribalta nazionale.

Proseguì interpretando altre fiction di successo, tra le quali La provinciale, Orgoglio, Lo zio d’America, Padri, Il cardinale, Noi, Madre Teresa, Provaci ancora prof!, Era mio fratello, La terza verità, L’ultimo rigore 1 e 2, Una madre e Una donna per amico 1 e 2.

Giovedì 9 giugno 2022 – Teatro “Radar”– Monopoli

Porte ore 20,30   –  Sipario ore 21,00

INGRESSI

Biglietto Posto unico           € 25,00

Ridotto per i Soci dell’Associazione, gli Anziani oltre i  65 anni, Studenti fino a 18 anni ed Allievi del Conservatorio di Musica     €. 20,00

 

INFORMAZIONI

Associazione Amici della Musica “Orazio Fiume”Tel. 368.3718174

www.amicimusicamonopoli.com   –   amicimusicamonopoli@libero.it

Biglietti Online (Visa-Mastercard e prepagate)

www.amicimusicamonopoli.com

L’accesso sarà consentito nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid (green pass rafforzato e  mascherina)