Delfini, domenica al via la Poule Promozione

Angelo Barnaba: “Un’opportunità ed un premio meritato per giocatori e staff tecnico”

Domenica alle ore 18, presso la Palestra Melvin Jones, inizia la Poule Promozione per i Delfini di coach Antonio Alba. Nelle parole del dirigente Angelo Barnaba la presentazione di questa fase del torneo: “Abbiamo inseguito per mesi il traguardo di questa Poule, dopo essere partiti tra lo scetticismo generale. Eravamo in effetti in grave ritardo, perché il progetto ha potuto prendere forma solo molto tardivamente Abbiamo recuperato con pazienza e sacrificio e questo è davvero merito di tutti, società, staff ed atleti. Nel nostro piccolo, abbiamo centrato una qualificazione che è un’impresa, soprattutto perché ottenuta lanciando in un campionato senior due atleti giovani e di buone prospettive come il 2003 Denis Barnaba ed il 2005 Srdjan Sakovic. E’ vero, è una Serie D, ma giocare con un centro di soli 16 anni è stata una scommessa forte, che abbiamo vinto. Abbiamo colto tutti gli altri obiettivi, restituendo al basket giocato atleti innamorati del gioco e di buon talento, che la pandemia aveva tagliato fuori da tutti i giri. Siamo molto soddisfatti per aver visto i nostri sforzi ripagati e devo ringraziare particolarmente lo staff tecnico, che ha creduto nella storia di questa Società ed ha avuto fiducia in noi quando obiettivamente eravamo in difficoltà per vicende che ci hanno profondamente scosso ed amareggiato. Antonio Alba, Toni Allegretti e Gianluca Lacerenza, con la sempre preziosa collaborazione dell’amico Pino Busco, hanno dato progressivamente una forma compiuta alle nostre idee di inizio stagione e realizzato concretamente quello che avevamo disegnato su carta. L’altro ringraziamento che mi sento di fare è a Santiago Paparella, un giocatore che dopo una carriera veramente fenomenale da super professionista ha accettato – per pura generosità ed amicizia – di scendere in campo con noi ogni volta che i suoi impegni di lavoro gliel’hanno consentito. Unica nota stonata è stata il grave infortunio occorso a Gerry Susca nella gara di Galatina: un ragazzo che si stava rimettendo in gioco e che in poche settimane era diventato fondamentale per il nostro gruppo, sia dal punto di vista tecnico che morale. A lui l’augurio di tornare presto più forte di prima”. 

Il primo confronto sarà con il Bitonto, ottima formazione che ha chiuso al quarto posto il girone A. Un match che si preannuncia di grande interesse, soprattutto per valutare la crescita del giovane team monopolitano. Per chiudere, ancora Barnaba: “Giocheremo questa Poule promozione con la consapevolezza e l’orgoglio di chi ha già raggiunto l’obiettivo stagionale. Un’opportunità ed un premio strameritato per giocatori e staff tecnico”.

 

UFFICIO STAMPA ASD SCUOLA BASKET DELFINI MONOPOLI

Torna in alto