Monopoli, un Natale più sereno per oltre cento famiglie in difficoltà

L’Associazione Umanitaria “Lilly Colucci” ha consegnato viveri al “Banco Alimentare” e un pacco dono per i più bisognosi

Un aiuto concreto alle famiglie monopolitane che vivono in condizioni di difficoltà. Con questo obiettivo, la dott.ssa Miriam Colucci, presidente dell’Associazione Umanitaria “Lilly Colucci” ha consegnato oggi oltre 100 pacchi contenenti generi alimentari di prima necessità ad altrettanti nuclei familiari.

Centinaia di chili di viveri sono stati altresì consegnati al “Banco alimentare” di Monopoli, che aiuta circa 200 famiglie, segnalate dal Comune, che hanno un indice ISEE inferiore a 3000 euro annui.

Agli eventi ha presenziato il presidente onorario dell’Associazione, Grand’Ufficiale Barone Vitantonio Colucci.

«Abbiamo accolto con grande piacere – ha detto la Presidente – le molteplici richieste che ci sono giunte in questi giorni. Siamo consapevoli che il nostro gesto non è sufficiente a risolvere le molte situazioni drammatiche delle quali sino venuti a conoscenza, ma siamo certi che regalerà un po’ di gioia a coloro che vivono una condizione di maggiore fragilità, come i bambini o gli anziani, soprattutto in occasione del Santo Natale».