Sorpresi in giro dopo le 23

8 giovani sanzionati dai Carabinieri per violazione del coprifuoco

Nel corso di uno dei tanti, costanti e reiterati servizi di controllo del territorio messi in campo dai militari del Comando Compagnia Carabinieri di Modugno, svolti per prevenire e reprimere reati in genere, ma anche finalizzati a far sì che le norme dettate per prevenire il diffondersi della pandemia da COVID-19 vengano rispettate, sono stati sanzionati 8 ragazzi.

Ad intervenire la scorsa sera sono stati i militari della Stazione Carabinieri di Modugno, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile che ancora una volta sono stati chiamati a far rispettare le regole imposte dalla normativa in vigore.

Gli 8 giovani, avevano ben pensato di trattenersi fuori dalla propria abitazione ben oltre l’orario stabilito dal “coprifuoco”. Infatti era da poco trascorsa la mezzanotte quando sono stati sorpresi sulla pubblica via intenti a scherzare e chiacchierare tra di loro, privi di mascherina e non rispettando le dovute distanze di sicurezza, in barba alle norme vigenti. I ragazzi sono stati tutti identificati, sanzionati ed invitati a far rientro presso le rispettive abitazioni. I Carabinieri ci tengono a far sapere che i controlli continueranno, ed invitano i cittadini a rispettare le norme in vigore.