Rimborso canoni di locazione, altri 115 mila euro dal Comune di Monopoli per soddisfare tutte le fasce di richiedenti

In liquidazione, il contributo spettante agli idonei di fascia B) rimasti insoddisfatti

 

Con Delibera di Giunta n. 58 del 10 maggio 2021, la Giunta Comunale ha incrementato di ulteriori € 115.000 il fondo regionale a sostegno dei canoni di locazione. Tali somme consentiranno di soddisfare le richieste di tutti i richiedenti di fascia B) che percepiranno circa l’86% del contributo massimo concedibile. Lo comunica l’Assessore ai Servizi Sociali Miriam Gentile.

In sede di approvazione delle graduatorie relative al contributo ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2019, ben 120 richiedenti risultati idonei erano rimasti insoddisfatti a causa dell’indisponibilità di fondi regionali sufficienti. Nell’occasione, il Sindaco di Monopoli Angelo Annese aveva invitato l’Anci Puglia di farsi portavoce presso la Regione Puglia di una revisione dei criteri di ripartizione dei fondi, con l’obiettivo di soddisfare tutte le fasce di richiedenti partecipanti al Bando comunale secondo quanto previsto negli anni precedenti.

Il 6 aprile scorso la Regione, con Deliberazione di Giunta n. 540, aveva incrementato il fondo del contributo con ulteriori €. 88.127,92. Tuttavia, questo contributo si rivelava non risolutivo alla luce del complessivo fabbisogno inevaso, andando a soddisfare solo circa il 40% degli idonei rimasti insoddisfatti. Il Comune di Monopoli ha, così, deciso di venire ulteriormente incontro ai propri cittadini, integrando con fondi del bilancio comunale rivenienti da economie, a seguito di variazioni del bilancio di previsione 2020, e incrementando di ulteriori € 115.000.

Al fine della liquidazione del contributo, si invitano i cittadini, di comunicare tempestivamente al Servizio Politiche Abitative le eventuali modifiche del codice IBAN precedentemente comunicato.

Redazione The Monopoli Times

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33