Monopoli, incidente stradale lungo la SP 187: auto si schianta contro un muretto e finisce in un fossato, ribaltandosi

Il Comandante di Polizia Locale Michele Cassano raccomanda prudenza: “Nel giro di un mese siamo già al terzo ribaltamento, per fortuna senza conseguenze gravi in questo caso. L’invito è di evitare distrazioni alla guida come quella potente dell’uso del cellulare, che potrebbero essere fatali”

L’ennesima uscita di strada le cui cause sono ancora da accertare. Fortunatamente dalla Fiat 500, quest’oggi, alle ore 14.40 circa, sono usciti illesi il giovane conducente di appena 20 anni e il suo altrettanto giovane passeggero di 21 anni, entrambi monopolitani.
La dinamica è ancora al vaglio del personale di Polizia Locale, intervenuto sul posto: dai primi elementi raccolti le cause dell’uscita del veicolo fuori strada potrebbero essere varie: dall’inesperienza del conducente, al cambio planivolumetrico della strada. Il sinistro, infatti, si è verificato dopo una curva a destra, lì dove il conducente probabilmente ha perso il controllo del mezzo e, dopo aver ruotato di 180 gradi, ha impattato contro un muretto in pietra fiancheggiante la strada, finendo nel fossato ribaltato.
Anche le condizioni del mezzo, compreso lo stato di usura degli pneumatici, sono al vaglio degli operatori intervenuti, dal momento che la strada si presentava asciutta.
“Nel giro di un mese siamo già al terzo ribaltamento, per fortuna senza conseguenze gravi in questo caso. L’invito è di evitare distrazioni alla guida come quella potente dell’uso del cellulare, che potrebbero essere fatali“.