Si nascondono nel bagno per evitare di essere scoperti dai Carabinieri a consumare bevande al tavolino

Disposta la chiusura di 5 giorni per tre attività commerciali

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Modugno oltre agli ordinari servizi di controllo del territorio volti a prevenire e reprimere i reati, sono stati impegnati in specifici controlli finalizzati a garantire il rispetto delle norme dettate per arginare la pandemia da covid-19.

All’esito della mirata attività, sono stati controllati 288 veicoli e 426 persone, sono state elevate n. 103 contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada e n. 32 contestazioni di violazione della normativa anti-covid a soggetti che effettuavano spostamenti non attenendosi a quanto imposto dall’attuale normativa oppure, perché consumavano bevande all’interno di bar o nelle immediate vicinanze.

Infatti, in tre circostanze, i militari hanno quindi contestato la violazione anche ai titolari delle attività disponendone la chiusura provvisoria per cinque giorni: In un bar di Modugno, al cui interno sono stati sorpresi 4 modugnesi intenti a consumare delle birre, in bar – pizzeria​ di Toritto, al cui interno sono stati beccati due uomini e una donna intenti a consumare bevande e in un​ bar di Binetto, dove i carabinieri hanno sorpreso tre clienti i quali hanno peraltro tentato di eludere il controllo nascondendosi nel bagno.