Due monopolitani eletti rappresentanti provinciali degli studenti

Sono Francesco Campanelli e Roberto Romani i due delegati che affiancheranno il rappresentante degli studenti della Regione Puglia Luigi Pietrantonio al tavolo tecnico con il consigliere delegato alla Programmazione ed Edilizia Scolastica della Città Metropolitana di Bari Ing. Marco Bronzini

Saranno due monopolitani, Francesco Campanelli (al 3° anno presso gli Istituti Tecnici “Vito Sante Longo”) e Roberto Romani (al 3° anno di Liceo Classico presso i Licei G. Galilei M. Curie Polo Liceale di Monopoli), i due studenti delegati (per la provincia di Bari) che siederanno al tavolo tecnico per interloquire con il Consigliere delegato alla Programmazione ed Edilizia Scolastica della Città Metropolitana di Bari, nonché consigliere comunale della città di Bari, Ing. Marco Bronzini.

Entrambi nomi noti in città in quanto il primo è figlio della consigliera comunale di Monopoli Adelaide Ramirez ed il secondo è invece figlio dell’ex Sindaco di Monopoli Emilio Romani (2008-2018).

Durante questo periodo storico interessato da una pandemia senza precedenti, i ragazzi hanno dovuto mettere in discussione il proprio stile di vita, le proprie abitudini, i sogni nel cassetto. Non avendo possibilità di uscire per incontrarsi hanno iniziato ad utilizzare strumenti telematici per coalizzarsi e fare squadra, così hanno creato un gruppo WhatsApp dei rappresentanti di istituto di tutta la provincia di Bari.  In particolare il rappresentante degli studenti della Regione Puglia Luigi Pietrantonio ha pensato che sarebbe stato giusto procedere ad elezioni provinciali affinché potesse essere affiancato da due delegati e così, oltre ai due monopolitani, si erano candidati alle elezioni provinciali dei rappresentanti degli studenti  svoltesi il 5 e 6 febbraio scorsi in modalità telematica, altri due studenti: a Piero Romagno dell’IISS Alpi Montale di Rutigliano e Ivan Pasquale Bitetto di Bitonto, frequentante il Liceo Scientifico Artistico G. Galilei: Campanelli è risultato primo degli eletti con 17 voti; Romani invece ha ottenuto 9 voti.

L’obiettivo che si intende perseguire è fare squadra, coalizzarsi per portare in Regione tutte le problematiche che riguardano gli studenti affinché possano contare per le future decisioni che il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano si trovi a dover prendere.