VIDEO – L’AP Monopoli ritorna in palestra

Intervista a coach Coco Romano alla seconda stagione a Monopoli

L’AP Monopoli ritorna in palestra con la preparazione fisica affidata a Sabino Calabretto. Da mercoledì 30 settembre la squadra di coach Romano nel rispetto delle disposizioni Federali per il Covid-19, ha ripreso le abitudini sportive sul parquet del Pala Ipsiam di Monopoli, in attesa della nuova tensostruttura di via Pesce.

La stagione sportiva 2020/21 presenta diverse novità: sono 14 le formazioni pugliesi iscritte al campionato e la formula di svolgimento prevede più fasi: si parte con 2 gironi all’italiana da 7 squadre secondo criteri di vicinorità, nord e sud Puglia, a seguire una fase ad orologio con incrocio tra i 2 gironi infine play off e play out, inizio il 14 novembre e fine prevista per i primi di maggio 2021. L’AP inserita nel girone nord della Regione se la vedrà con Sveva Lucera, Cestistica Barletta, Barletta Basket, New JT Trani, Fortitudo Trani e CUS Bari. Nel girone sud Assi Brindisi, Dinamo Brindisi, Aspi S. Rita Taranto, Carovigno, La Scuola del Basket Lecce, Basket Calimera, Fortitudo Francavilla.

Abbiamo rivolto alcune domande al coach Coco Romano alla seconda stagione a Monopoli.

Coach, quest’anno le cose sono un po’ diverse. Prima di iniziare la preparazione tutti avete eseguito il test sierologico. C’è preoccupazione per le modalità di svolgimento degli allenamenti?

I risultati dei test dello staff tecnico e della squadra sono tutti negativi. Avremo la fortuna di iniziare al gran completo la fase pre-season. Sicuramente avremo tanti aspetti relativi alla sicurezza sanitaria di tutti a cui fare attenzione ma piano piano ci abitueremo anche a questo.

La squadra che ha costruito con la società si presta ad affrontare un buon campionato. C’è tanta emozione per la ripresa degli allenamenti ed il ritorno sul parquet?

Forse più che emozione c’è trepidazione, infatti in questi mesi parlando con i ragazzi è emersa in tutti noi la voglia di riprendere quanto prima l’attività agonistica. La squadra quest’anno è stata costruita secondo un criterio ben preciso. Avevamo l’obbiettivo di scegliere atleti di grande affidamento sia tecnico che morale, che fossero capaci di interpretare un basket di sistema e che avessero uno spirito guerriero importante. Pensiamo di essere riusciti a firmare giocatori che rispondessero a questi requisiti, ovviamente nel rispetto del budget contenuto che la Società ha potuto disporre. Ora sarà il campo a giudicare se le nostre scelte saranno state quelle giuste.

Entrando più nello specifico, un commento sul campionato 2020/2021 di C Silver.

In questo momento la maggior parte delle squadre non ha ancora completato il proprio roster, dunque ogni giudizio sarebbe troppo parziale. Nella prima fase, nel nostro girone, ovvero quello di Nord Puglia, sembra che la Cestistica Barletta abbia messo su una squadra molto forte, così come Lucera, altre invece come Cus Bari e Lotti Trani sembra vogliano disputare il campionato con delle squadre molto giovani. Tuttavia, ripeto, manca ancora un mese e mezzo all’inizio del campionato e il mercato è ancora aperto, anche in considerazione del fatto che molte squadre potranno ancora scegliere i propri stranieri, che potrebbero quindi modificare molto l’assetto tecnico.

Ci aspetta un campionato interessante. In bocca al lupo allo staff tecnico e ai nostri ragazzi!

Coach Romano sarà coadiuvato dagli assistenti Benedetto Zurlo e Francesco Potere.