Domani (1° settembre 2018), consentito il prelievo di tortora e colombaccio

L’apertura generale della stagione venatoria è fissata al 16 settembre 2018 e termina il 30 gennaio 2019, per i residenti nella Regione. Per gli extraregionali, in possesso di autorizzazioni annuali o di permessi giornalieri degli ATC pugliesi, l’esercizio venatorio è consentito da domenica 7 ottobre 2018 fino a domenica 30 dicembre 2018.

Domenica 16 settembre 2018 è il primo giorno utile di caccia; successivamente a tale data le giornate di caccia consentite sono tre settimanali fisse e precisamente mercoledì, sabato e domenica, con esclusione dei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì. In deroga a tale previsione, per i solo cacciatori residenti in Puglia, nel periodo 01
ottobre – 28 ottobre 2018 le giornate di caccia saranno tre a scelta del cacciatore tra il lunedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica.
Altresì, sempre in deroga a quanto sopra riportato ed esclusivamente per i residenti nella Regione, è consentito esercitare l’attività venatoria, limitatamente alle specie tortora, ghiandaia, cornacchia grigia e gazza nei giorni 1 e 9 settembre. Nel giorno 1 settembre è consentito il prelievo anche del colombaccio; inoltre, alle specie tortora, quaglia, ghiandaia, cornacchia grigia e gazza il 12 settembre. Inoltre, è consentito il prelievo delle specie ghiandaia, cornacchia grigia e gazza nei giorni 3, 6, 9 e 10 febbraio 2019.
Nel periodo 15 ottobre 2018 – 30 gennaio 2019 è vietato cacciare negli uliveti in forma di rastrello in più di tre persone.

Calendario-Venatorio-Puglia-2018-2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.