Partecipazione al bando regionale per la costituzione del Duc

Via libera della Giunta Comunale nella seduta del 20 dicembre

Nella seduta del 20 dicembre scorso, la Giunta Comunale ha deliberato la partecipazione al bando regionale per l’avvio dell’attività di costituzione dei Distretti Urbani del Commercio. Contestualmente l’esecutivo si è impegnato a costituire e, pertanto, a partecipare direttamente alla costituzione dell’Organismo autonomo di Distretto Urbano del Commercio di Monopoli quale organismo di gestione così come previsto dall’art. 4 comma 6 del Regolamento Regionale n. 15/2011.

È stato mandato a delegare il Sindaco, in quanto legale rappresentante dell’ente comunale e del futuro Distretto Urbano del Commercio, e il Dirigente A.O. I “Affari Generali e Sviluppo Locale” per tutti gli adempimenti connessi alla costituzione del Distretto necessari agli adempimenti previsti dal bando

In caso di esito positivo dell’istanza di finanziamento, la Giunta Comunale si è impegnata a costituire, entro trenta giorni dalla notifica del provvedimento regionale, l’Organismo autonomo di gestione del Distretto, contribuendo in quota-parte e unitamente alle Associazioni di Categoria, i singoli operatori ed eventuali altri finanziatori, al cofinanziamento del programma di iniziative del Distretto nella misura determinata in sede di approvazione degli atti di costituzione. Con deliberazione di Giunta Comunale n. 199/2016 l’Amministrazione comunale ha già stanziato le risorse necessarie a far fronte alle spese indicate all’interno della Scheda Regionale contenente sintesi della spese sotto la voce “risorse proprie”.

«Con questa delibera attiviamo l’iter per la partecipazione al Bando Regionale dei Distretti Urbani del Commercio insieme alle Associazioni di Categoria riconosciute dalla Regione. Dopo l’approvazione in Consiglio Comunale provvederemo ad istituire l’Organismo di Gestione, per il quale apriremo alla partecipazione di tutte le componenti del commercio cittadino», dichiara l’Assessore allo Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.