Cala Susca resterá libera

Le precisazioni dell’Assessore Lacatena

L’Assessore alla Pianificazione Integrata del Territorio e Demanio Stefano Lacatena interviene sulla presunta concessione demaniale di cala Susca ai privati, evidenziando che «in ragione del Piano Comunale delle Coste adottato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 194 del 27 novembre 2015 il tratto di costa in questione risulta balneabile e destinato a spiaggia libera».

«Tale classificazione risulta dalla tavola B6 dell’elaborato denominato “Relazione, NTA, e zonizzazione del periodo transitorio sino al 2020” del richiamato Piano comunale così come peraltro facilmente consultabile dal sito web comunale», evidenzia Lacatena. Che conclude: «Ogni eventuale richiesta di concessione, pertanto, non potrà essere presa in considerazione. Cala Susca resterà libera».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.