Sanzione di 6 mila euro per lo sconfinamento del motopesca “Nico”

La vicenda sembra essere in via di risoluzione

Nonostante si sia ancora in fase di istruttoria, sembra che ci siano buone notizie – anche se non ancora dettagliate – in merito alla vicenda del motopesca monopolitano “Nico” che, nella tarda mattinata di ieri, sarebbe stato fermato in acque croate dalle autorità del posto per sconfinamento.

Pare infatti che l’equipaggio (composto da sei marittimi) dovrebbe cavarsela soltanto con una sanzione pecuniaria, come vi avevamo già anticipato nel servizio intitolato “Ultim’ora: Il motopesca monopolitano “Nico” fermato in Croazia per sconfinamento“. La cifra da corrispondere dovrebbe aggirarsi intorno ai 6 mila euro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *