Al momento stai visualizzando Monopoli, France Télévisions nella Plastic-Puglia per realizzare un documentario sul “bonus nascita”

Monopoli, France Télévisions nella Plastic-Puglia per realizzare un documentario sul “bonus nascita”

Il modello monopolitano che garantisce un contributo economico di 6000 euro in busta paga oltre che 350 euro al mese per il primo anno di vita del nascituro ad ogni dipendente che mette al mondo un figlio, travalica le Alpi e fa notizia anche in Francia

Il “Bonus nascita Lilly Colucci” con cui la Plastic-Puglia incentiva le nascite, dando un contributo economico a ogni dipendente che mette al mondo un figlio, travalica le Alpi e fa notizia anche in Francia.

L’iniziativa, che prevede un bonus di 6000 euro in busta paga oltre che 350 euro al mese per il primo anno di vita del bambino, ha infatti attirato l’interesse di France Télévisions, la Prima rete televisiva nazionale francese, che ha realizzato un documentario che sarà trasmesso nel corso di “Nous, les Européens” programma che parla di Europa, ma soprattutto di tutte le iniziative positive realizzate nel Vecchio Continente.

Frederique Maillard Laudisa, conduttrice di France Tv, ha intervistato alcuni dei dipendenti che hanno ricevuto il bonus nascita, oltre che il Grand’Uff. Barone Vitantonio Colucci, Fondatore e Presidente del Gruppo Industriale Plastic-Puglia. Le riprese sono state effettuate nella Plastic-Puglia, nelle abitazioni di alcuni dipendenti e in alcuni meravigliosi scorci di Monopoli.

Con la collaborazione della giornalista italiana Giorgia Salicandro e del cameramen Giona Messina, France Tv ha voluto mettere a confronto il drammatico crollo della natalità che oggi affligge l’Europa con una iniziativa che cerca di contrastarla. E che, nel piccolo di una comunità aziendale, è riuscita nel suo intento.

Il programma di approfondimento, che ha cadenza settimanale, sarà in onda nei prossimi giorni.