Al momento stai visualizzando Monopoli, Zazzera alla Presidenza del Consiglio Comunale e Leggiero resta fuori dal Consiglio Comunale e da quello Metropolitano

Monopoli, Zazzera alla Presidenza del Consiglio Comunale e Leggiero resta fuori dal Consiglio Comunale e da quello Metropolitano

Lo sfogo del primo dei non eletti in Fratelli d’Italia: “in barba al volere del partito, ha scambiato la politica per un ufficio di collocamento”


Monopoli, la nuova Giunta Comunale: i 7 Assessori nominati dal Sindaco


Oggi ultimo Consiglio Metropolitano per Franco Leggiero.

Dopo le recenti Elezioni Amministrative 2023, con la nomina dei sette Assessori che compongono la nuova Giunta Comunale tra cui non c’è Aldo Zazzera (il coordinatore cittadino che è risultato primo degli eletti del partito) che dovrebbe essere invece nominato Presidente del Consiglio Comunale, il primo dei non eletti in “Fratelli d’Italia” resta fuori dal Consiglio Comunale e decade anche dalla carica di Consigliere Metropolitano.

Riassumendo il proprio excursus politico, in uno sfogo sui social, Leggiero colpevolizza Zazzera e anche il Sindaco Angelo Annese: “Poco male se non fosse che tutto ciò è stato causato dal primo degli eletti del mio partito che in barba al volere del partito “HA SCAMBIATO LA POLITICA PER UN UFFICIO DI COLLOCAMENTO”, preferendo la carica di Presidente del Consiglio, che non prevede le dimissioni (da consigliere comunale) che avrebbe permesso al primo dei non eletti di essere nominato Consigliere Comunale, a quella di Assessore”.