Al momento stai visualizzando Weekend ricco di impegni per l’Atletica Monopoli con la “6 ore di San Giuseppe” e la “Marcialonga” di Putignano, a Caorle e alla Maratona di Roma

Weekend ricco di impegni per l’Atletica Monopoli con la “6 ore di San Giuseppe” e la “Marcialonga” di Putignano, a Caorle e alla Maratona di Roma

In 59 atleti monopolitani hanno partecipato alla prima tappa del Corripuglia 2023

E’ ripartito da Putignano il trofeo Corripuglia 2023 con la 42^ Marcialonga di San Giuseppe, gara nazionale di corsa su strada che ha visto alla partenza 1224 atleti Fidal – di cui 59 rappresentanti dell’Atletica Monopoli – impegnati su un tracciato urbano ed extraurbano di 10,2 km.

Ad aggiudicarsi la competizione il promettente e giovanissimo Domenico Farina dell’Atletica Don Milani con il crono di 33’03”, mentre nella gara femminile si è imposta l’esperienza di Marisa Russo della Marathon Massafra con il crono di 42’51” che ha preceduto di 32 secondi la monopolitana Stella Giampaolo, reduce dal 6 posto di categoria nella mezza maratona internazionale Roma-Ostia. Gli altri monopolitani premiati sono stati Modesto De Girardis 2° SM70, Nicolo Ricco, Maria Biasi e Michela Corbacio terzi SM60, SM65 e SM70. La società si è classificata seconda nella classifica generale.

Il weekend sportivo putignanese era cominciato sabato con la 10^ edizione della “6 Ore di San Giuseppe”, gara individuale su strada di ultramaratona. La gara ripetuta sul collaudato e scenografico percorso di 1,27 km ha visto la partecipazione di 155 runners provenienti da ogni parte d’Italia. Il primo dei monopolitani è stato Vincenzo Longo (62,3 i km percorsi) terzo SM45, mentre Cosimo Latorre è secondo SM50 con 56,5 km percorsi.

A Caorle (VE) si è disputato il campionato europeo di Duathlon Classico (10 km corsa, 40 di ciclismo e altri 5 km di corsa) con i monopolitani Beatrice Testone 6^ e Vincenzo Perricci 7^ nelle rispettive categorie dominate da concorrenti inglesi.

Infine alla Maratona di Roma hanno rappresentato l’Atletica Monopoli Flavia Ostuni e Valentina Leo.