Monopoli tra i migliori Comuni Ricicloni: la città entra nella top 5 con il 77% di differenziata

Il Sindaco Annese: “I tempi dei cassonetti stracolmi per strada sono finiti e oggi, sui rifiuti, Monopoli guarda avanti”

 

Con il 77% di media annuale di raccolta di differenziata nel 2021, il Comune di Monopoli entra nel top 5 dei Comuni sopra i 15 mila abitanti con la più alta percentuale di rifiuto differenziato. È quanto emerge dal rapporto Comuni Ricicloni Puglia 2022, il report realizzato da Legambiente Puglia con il patrocinio della Regione Puglia – Assessora alla Qualità dell’Ambiente e di Anci Puglia, con il sostegno di Smp – Sfregola materie plastiche, Amiu Puglia, Progeva Srl, Navita srl, GreenOil Srl, Corgom Srl ed Heracle srl.

Il Comune di Monopoli migliora ulteriormente rispetto all’anno precedente passando dal 74,3% al 77% e si posiziona al quarto posto nella Regione Puglia alle spalle di Castellaneta (81%), Rutigliano (80,9%), Noicattaro (79,5%) e subito prima di Trani (76,5%).

«Anche quest’anno Monopoli ha raggiunto un risultato importante per la raccolta differenziata passando dal 74,3% al 77% di media annuale. La nostra città è la quarta in tutta la Puglia tra i Comuni con popolazione superiore ai 15 mila abitanti e prima in Puglia tra i Comuni con più di 30 mila abitanti. Non solo abbiamo mantenuto alta la percentuale ma l’abbiamo anche migliorata. È un risultato che dedico a tutti i monopolitani che sin dall’inizio hanno contribuito al cambio di rotta nella gestione di rifiuti e agli operatori del servizio per la passione che mettono nel loro lavoro. I tempi dei cassonetti stracolmi per strada sono finiti e oggi sui rifiuti Monopoli guarda avanti. Non dimentico però che c’è tanto da fare per sconfiggere la pratica del rifiuto selvaggio ancora molto diffusa per alcuni. Su questo fronte continuiamo a tenere alta l’attenzione e a contrastare chi deturpa il territorio. Ora però ci godiamo questo risultato» afferma il Sindaco Angelo Annese.

Torna in alto