Monopoli, moto sotto i gazebo ed una panchina danneggiata a Cala Monaci

Già dalla vigilia della partenza del progetto “DIVERSIdaMARE” si è accresciuto il timore che le nuove opere possano essere vandalizzate. Il Sindaco invita i cittadini a segnalare alle forze dell’ordine


Monopoli, Cala Monaci diventa accessibile a tutti ed a misura di disabile: un primo passo verso la rinascita del litorale nord


In previsione dell’avvio del progetto educativo “DIVERSIdaMARE” per l’inclusione sociale e la tutela ambientale di Cala Monaci, la spiaggia è stata attrezzata per diventare accessibile a tutti e soprattutto a misura di disabile.

Oltre ad essere realizzata una passerella in legno che elimina le barriere architettoniche presenti e consente l’accesso alla spiaggia, è stata riqualificata l’intera area sovrastante.

Tuttavia, il timore è che le nuove opere possano essere presto vandalizzate, come accadde per la vecchia staccionata in legno (da cui mancano alcune assi).

Già da giovedì – alla vigilia della partenza del progetto – è stata infatti notata la presenza di alcune moto parcheggiate in maniera selvaggia sotto i gazebo e di una panchina danneggiata, così come segnalatoci da un nostro affezionato lettore. Il tutto è stato riferito l’indomani al Sindaco Angelo Annese in occasione della cerimonia con cui sono partite le attività programmate, il quale ha ribadito ai cittadini l’importanza di segnalare alle forze dell’ordine.