Monopoli, è caos parcheggi: il problema traffico e viabilità urbana

I consiglieri di “Spazio Civico” chiedono all’Assessore Zazzera di fornire indicazioni precise sui tempi di attuazione del piano urbano del traffico e su come pensa di migliorare i tanti problemi legati alla viabilità in città

A proposito della ripartenza del servizio di sosta a pagamento dopo lo stop occorso per via della scadenza del contratto con la Gestopark, i Consiglieri Comunali d’opposizione Silvia Contento, Francesco Tamborrino e Carlo Maria Maione di “Spazio Civico” intervengono sull’argomento, portando l’attenzione sul problema traffico, parcheggi e viabilità urbana.

In diverse occasioni SPAZIO CIVICO aveva sollecitato l’Assessore Zazzera, il Sindaco e l’intera maggioranza ad avviare per tempo le procedure per la nuova gara del servizio di sosta a pagamento: è evidente che non siamo stati ascoltati –  dichiarano i tre consiglieri di minoranza – L’amministrazione Annese solo quando ormai il contratto con la Gestopark stava arrivando alla sua naturale scadenza, è intervenuta con una proroga di sei mesi che doveva, evidentemente, servire per avviare le procedure del nuovo bando. Ma, lo abbiamo visto tutti: la proroga è scaduta e il nuovo Comandante, insediatosi solo un paio di mesi fa, è stato costretto a sospendere il servizio. Del resto, come abbiamo appreso in Consiglio Comunale – sottolineano Contento, Tamborrino e Maione – non era stato fatto nulla prima dell’arrivo del nuovo Comandante addirittura, non erano stati previsti neppure tutti i fondi necessari per l’espletamento della gara. Di fronte all’inerzia della parte politica che non ha fornito per tempo indicazioni e non ha sollecitato l’ex dirigente nel far partire la procedura per l’indizione della nuova gara è per fortuna arrivato in soccorso il nuovo Comandante della Polizia Locale, al quale vanno i nostri auguri con l’auspicio (e già lo sta dimostrando) che possa fare il bene della nostra città. Più volte abbiamo evidenziato l’incompetenza dimostrata dall’Assessore Zazzera nella gestione del suo assessorato – dichiara il capogruppo Silvia Contento – in questi quattro anni di mandato, non vi è traccia di scelte lungimiranti, ma tutto è stato lasciato al caso e disciplinato sull’impulso di singole richieste ed esigenze momentanee, lasciando i cittadini – quasi mai ascoltati e coinvolti nelle scelte che riguardano la loro quotidianità – nella completa confusione. Mercoledì le risposte che abbiamo ricevuto all’interrogazione e il tentativo dell’Assessore Zazzera di scaricare ogni responsabilità sull’ex dirigente della Polizia Locale, fino a ieri osannato per le sue competenze e sempre difeso da ogni critica, sono state l’ennesima dimostrazione della sua inadeguatezza a ricoprire questo ruolo“.

Traffico, parcheggi e viabilità urbana sono problemi reali e concreti che colpiscono tutti i monopolitani (oltre che i turisti) e che con la stagione estiva si amplificano: “Problemi ai quali questa amministrazione – proseguono i tre consiglieri – non ha riservato in questi anni la dovuta attenzione, basti vedere quanto accaduto per il Piano Urbano del Traffico, quanto accaduto in questi giorni con il servizio della sosta a pagamento. Per questo chiediamo all’Assessore di fornire indicazioni precise sui tempi di attuazione del piano urbano del traffico (a distanza di un anno dalla sua approvazione in consiglio) e su come pensa di migliorare i tanti problemi legati alla viabilità in città” conclude la consigliera Contento.