Pratiche edilizie, Sportello SUE accessibile solo con Spid, Cie o Cns

Al fine dell’adeguamento, il servizio potrebbe risultare offline per qualche giorno

Da venerdì 1° ottobre, i servizi in rete delle pubbliche amministrazioni saranno accessibili solo con il sistema pubblico di identità digitale (Spid), la carta d’identità elettronica (Cie) o la carta nazionale dei servizi (Cns), come stabilito dal Decreto Legge “semplificazione e innovazione digitale” convertito nella legge n. 120/2020. Tutte le altre credenziali utilizzate finora non funzioneranno più.

Il Dirigente dell’A.O. III – Lavori Pubblici, ing. Amedeo D’Onghia, comunica che per poter permettere l’adeguamento normativo dei sistemi per la presentazione delle pratiche edilizie (Sportello SUE) il sistema potrebbe risultare offline per qualche giorno.