Abolizione IMU e dell’imposta di bollo su conti correnti bancari e deposito titoli, raccolta firme anche a Monopoli

Lo scorso fine settimana, il Movimento Manisporche ha allestito un banchetto in Largo Plebiscito per sostenere attraverso la raccolta firme il progetto di legge di iniziativa popolare “Next Generation Tax – La più grande ricchezza è il futuro”, presentato da Sinistra Italiana.

La proposta di legge mira ad alleggerire il carico fiscale a cui è sottoposta la classe media del Paese, che in questi anni ha visto diminuire progressivamente e drasticamente la propria capacità di spesa e di futuro, nel disinteresse generale delle principali forze politiche italiane.

“Next Generation Tax” prevede l’abolizione dell’IMU e dell’imposta di bollo su conti correnti bancari e deposito titoli, sostituendole con un’imposta unica e progressiva sui grandi patrimoni (a partire da 500.000,00 euro), la cui aliquota varia dallo 0,2% fino al 2% per basi imponibili superiori ai 50 milioni di euro.

Non solo per basi imponibili inferiori ai 500.000,00 euro il carico fiscale si riduce a zero, ma si ritiene che fino a un milione di euro la tassazione risulti inferiore rispetto a quella attuale. Un elemento che, tra le altre cose, dimostra l’enorme disparità complessiva delle forze in gioco.

Tale strumento, insieme alle somme riconosciute ai Comuni a titolo di ristoro del gettito non più acquisibile ai sensi dell’esenzione IMU attraverso il rafforzamento del Fondo di solidarietà comunale, permetterebbe di recuperare risorse aggiuntive per 10 miliardi di euro, che Parlamento e Governo dovrebbero destinare, attraverso un fondo specifico e monitorabile, per interventi a sostegno della sanità e della scuola pubblica, dell’edilizia popolare, del welfare e della qualità urbana.

Riteniamo tale proposta fondamentale per riaprire un dibattito politico sul sostegno alla classe media, sempre snobbato per discutibili ragioni elettorali e di lobby.

Altre informazioni saranno disponibili presso il nostro banchetto o visitando il sito www.ngtax.it

Sarà possibile firmare la proposta di legge anche presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Monopoli in Via Gregorio Munno 6, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 08.40 alle ore 11.00, recandosi con un documento di identità in corso di validità.

Il progetto di legge di iniziativa popolare, ai sensi dell’art.71, secondo comma, della Costituzione e della Legge 25 maggio 1970, n.352, verrà presentato ai Presidenti di una delle due Camere dopo aver raccolto 50.000 firmeLe Camere, una volta verificato il computo delle firme e accertata la regolarità della richiesta, dovranno discutere la proposta in Parlamento.

Scroll to Top