Monopoli, cumuli di terra in un terreno: accertata la presenza di rifiuti

Dopo la denuncia di Quadrosfera, la Guardia Costiera ha avviato le indagini che hanno condotto ad una società petrolifera di Monopoli per la bonifica

Lo scorso mese di luglio, la presenza di tre cumuli di terra in un terreno ubicato nella zona nord di Monopoli ha indotto il Presidente dell’Associazione Quadrosfera, Pietro Brescia, a presentare denuncia presso gli uffici della locale Guardia Costiera, facendo avviare le indagini.

Il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Capitaneria di Porto ha effettuato un sopralluogo in loco, appurando la presenza di imballaggi misti, carta e cartone, terra e roccia.

Da un controllo sulla particella catastale, è emerso che il proprietario del terreno è una società petrolifera di Monopoli, a carico della quale, il Comune ha emanato la diffida alla bonifica entro dieci giorni: ciò è avvenuto il 31 agosto scorso ed al Circomare monopolitano sarebbero stati altresì forniti i formulari di avvenuto smaltimento; in caso di mancata bonifica sarebbe scattata la denuncia.

Foto di Pietro Brescia, Presidente Associazione “Quadrosfera”