Monopoli, si cercano soluzioni alternative per la realizzazione del Centro Comunale di Raccolta in agro

Dopo un confronto con le associazioni ambientaliste e i residenti del territorio extraurbano, la Giunta Comunale ha dato indirizzo al Dirigente Antonicelli di verificare delle alternative localizzative entro il 31 luglio 2021

Tra i provvedimenti approvati nella seduta di ieri, la Giunta Comunale – dopo un confronto con le associazioni ambientaliste e i residenti dell’agro – ha dato indirizzo al dirigente dell’Area Organizzativa IV, ing. Antonello Antonicelli, di individuare possibili alternative localizzative per la realizzazione del Centro Comunale di raccolta delle Contrade di Monte.

Nell’occasione è stato stabilito che la ricerca delle alternative dovrà essere condotta tenendo presente l’esigenza di individuare un’area baricentrica rispetto al territorio delle contrade e facilmente accessibile, idonea da un punto di vista della vincolistica presente. Il procedimento di verifica delle alternative localizzative dovrà essere concluso entro il 31 luglio 2021 al fine di tener conto delle scadenze stabilite dalla Regione Puglia. Tale attività di verifica delle alternative localizzative dovrà essere condotto adottando ogni utile strumento di partecipazione della cittadinanza e condivisione delle scelte operate.