Monopoli, il Comune intercetta risorse per la rimozione dei rifiuti abbandonati su aree private

Ottenuti 45.500 euro nell’ambito dell’Avviso Regionale


Il Comune di Monopoli ha ottenuto un finanziamento di  45.550 nell’ambito dell’Avviso pubblico per la concessione di contributi per interventi di rimozione di rifiuti illecitamente abbandonati su aree private (Determinazione Regionale del dirigente Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche 22 settembre 2020, n. 398).  Lo comunica l’Assessore alle Politiche per l’intercettazione dei finanziamenti comunitari Angela Pennetti.

Con Deliberazione n. 181 del 6 novembre 2020 la Giunta Comunale aveva approvato la proposta progettuale di intervento elaborata dal Dirigente dell’A.O. IV ing. Antonello Antonicelli con il supporto specialistico dell’ing. Davide Del Re, candidando il Comune di Monopoli all’Avviso per la promozione di interventi di risanamento ambientale volti all’eliminazione delle situazioni di degrado ambientale e paesaggistico e del rischio sanitario legato alla presenza di rifiuti abbandonati sul territorio in aree private. Il progetto di € 55.000 sarà cofinanziato dal Comune di Monopoli.

 

«Intercettiamo così un ulteriore finanziamento che serve a contrastare una piaga che affligge il nostro territorio per colpa di qualche incivile. Le somme serviranno a fornire i mezzi necessari a intervenire contro la pratica indiscriminata di abbandono di rifiuti su aree private», afferma l’Assessore Pennetti.