Un monopolitano alla guida dei Giovani Democratici Terra di Bari

Congresso in videoconferenza per i GD che hanno eletto Segretario Metropolitano Carlo Moretti: “Abbiamo davanti un foglio bianco, sta a noi decidere cosa scriverci sopra e come poter cambiare, realmente, il nostro futuro”

Ha rappresentato un’assoluta novità l’elezione (avvenuta in videoconferenza) del monopolitano Carlo Moretti come nuovo Segretario Metropolitano dei Giovani Democratici Terra di Bari.

Oggi pomeriggio, il IV Congresso dei GD dell’Area metropolitana di Bari si è infatti svolto in diretta Facebook.

IL COMMENTO DEL NEO ELETTO SEGRETARIO
https://www.facebook.com/carlo.moretti11/posts/10214270834244180

CHI È CARLO MORETTI

Moretti, studente di giurisprudenza, negli ultimi anni ha anche ricoperto il ruolo di segretario dei Giovani Democratici di Monopoli, con i quali ha vissuto in prima persona le elezioni amministrative del 2018 candidandosi al Consiglio Comunale.

 

IL IV CONGRESSO METROPOLITANO

Il congresso ha visto in apertura l’elezione di Maria Chiara Addabbo, già Segretaria del circolo dei Giovani Democratici di Bari Città, a Presidente dell’organizzazione giovanile provinciale: è la prima donna a ricoprire questa importante carica.  

Nel corso dei lavori sono intervenuti il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il Segretario del PD Puglia On. Marco Lacarra, la Presidente del PD Puglia Sen. Assuntela Messina, il Capogruppo PD in Commissione bilancio alla Camera On. Ubaldo Pagano, la Consigliera regionale Lucia Parchitelli, il Vice-capo di gabinetto della Giunta regionale Domenico De Santis, la Consigliera del Presidente per l’attuazione del programma Titti De Simone e i rappresentanti di numerose forze politiche giovanili, associazioni studentesche e culturali.

Nei tanti interventi che si sono susseguiti nel corso del pomeriggio, gli ospiti, oltre a ribadire l’importanza della collaborazione tra giovani e mondo delle Istituzioni, hanno sottolineato quanto sia importante il ruolo della comunità democratica in una fase così complicata per il Paese.

‘’Il congresso di domenica è stato un grande momento di festa per tutta la nostra comunità. Dobbiamo tornare ad essere il faro di una generazione smarrita, confusa e sempre più in difficoltà. Dobbiamo essere in grado di tradurre tutte le esigenze, i bisogni e le istanze dei nostri coetanei in proposte politiche. In questa logica, l’organismo provinciale dovrà chiaramente collaborare in stretta sinergia con i circoli della Provincia affinché si possano raggiungere importanti traguardi per tutti noi”, afferma il Segretario Moretti.

I Giovani Democratici sono da sempre al servizio della comunità, e da adesso sono al lavoro per nuovi progetti e iniziative per mettere al centro del dibattito pubblico i giovani, le loro battaglie e le loro necessità.