Giovanni Martellotta si difende dagli attacchi di Campanelli, Leggiero e Rotondo

Il Consigliere Comunale: “ecco cosa ho fatto durante il mio mandato di delegato all’Agricoltura ed alle Contrade nei quasi due anni e mezzo di Amministrazione Comunale”


La replica di Martellotta ai tre ex leghisti Campanelli, Leggiero e RotondoI tre ex leghisti Campanelli, Leggiero e Rotondo contro il delegato all’agricoltura


Gentilissimo Direttore,
ne approfitto per esporre le cose fatte nel mio mandato di consigliere comunale delegato all’Agricoltura ed alle Contrade nei quasi due anni e mezzo di amministrazione comunale. Abbiamo programmato, insieme a tutti gli amministratori di questa maggioranza, una serie di interventi nelle nostre meravigliose contrade, le quali richiedono molti lavori in alcuni casi indispensabili. Durante quest’anno abbiamo rifatto il manto stradale in diverse strade dell’agro: Strada Vagone, Strada Conchia, Strada San Luca, strada monsignore (impalata), ed altre.
Abbiamo ridato dignità a molte aree della nostra città.
In seguito a sollecitazione di un comitato di cittadini delle contrade, legittimamente preoccupati della sicurezza dei cittadini dell’agro, abbiamo avviato una collaborazione con la polizia di stato realizzando un presidio di polizia in Contrada Sicarico.
Abbiamo, inoltre, rinnovato la segnaletica stradale nelle contrade, aggiungendo molte contrade che in precedenza non erano segnalate. Opera molto utile per i turisti che visitano la nostra città.
Il tema dell’agricoltura è stato più delicato fin dall’inizio di questa consiliatura.
Il problema della Xylella si è mostrato difronte a noi in tutta la sua grandezza.
Abbiamo realizzato, in collaborazione con un comitato di vivaisti, una importante manifestazione per sensibilizzare la popolazione sul problema della Xylella, evento unitario dove siamo riusciti, grazie ai nostri rapporti di conoscenza, a mettere insieme tutte le organizzazioni agricole. Oggi il problema della xylella è arrivato sul nostro territorio, noi pochi giorni fa abbiamo incontrato tutti i proprietari dei terreni coinvolti con il focolaio, e grazie all’intervento del Sindaco e mio li abbiamo convinti ad effettuare il taglio degli alberi malati. Questo nostro lavoro è rivolto a tentare di contenere il contagio, cercando di preservare la piana degli ulivi monumentali.
Abbiamo coinvolto gli agricoltori, sentendo costantemente le organizzazioni di categoria agricola maggiormente rappresentative.
E con la concertazione è nata la partecipazione della fondazione Campagna Amica nella manifestazione Gozzovigliando.
In alcuni settori, riguardanti la mia delega, ci sono state alcune criticità. Soprattutto legate all’ufficio agricoltura, ancora carente di personale.
Nonostante le mie insistenti richieste
di personale l’ufficio va avanti solo con lavoratori precari. Il sindaco si è impegnato per risolvere questo problema in tempi brevi. Affinché si possa migliorare l’ufficio agricoltura del comune, per soddisfare la categoria degli agricoltori.
Infine, riguardo la gestione della appalto dei rifiuti urbani abbiamo attivato il servizio di porta a porta anche nelle nostre contrade, nonostante le difficoltà ed i disagi creati dal sistema siamo arrivati a considerevoli percentuali di raccolta differenziata. È chiaro che il sistema deve ancora migliorare.
Abbiamo avviato, inoltre la partecipazione del comune di Monopoli, nella compagnia del Carosello che rappresenta un modello alimentare sull’agrobiodiversità orticola che rispetta l’ambiente e le identità culturali.

Giovanni Martellotta
Consigliere comunale delegato all’agricoltura ed alle Contrade