Chieste spiegazioni al Sindaco sulla regolarità o meno delle strisce blu sulle tre strade di collegamento alla litoranea Capitolo – Savelletri

Un’interrogazione a firma della consigliera comunale d’opposizione Giulia Cazzorla del Movimento 5 Stelle di Monopoli è stata protocollata in data 29 luglio 2020 all’attenzione del Sindaco Angelo Annese in merito alle aree blu realizzate, su entrambi i lati della carreggiata, sulle tre strade di collegamento alla litoranea Capitolo – Savelletri.

«La delibera di Giunta Comunale n.219/2014 istitutiva delle aree di sosta a pagamento – spiega la Cazzorla – prevedeva, tra le altre, tre zone distinte nel centro cittadino (Tavole 2 e 3 allegate alla delibera) ed una zona di strisce blu in località Capitolo (Tavola 8 Area 6) con l’istituzione di 79 stalli + 3 per i diversamente abili nel tratto tra il Ristorante Elia e la strada chiusa contigua al Bar KK. Con Delibera di G.C. 213/2015 – prosegue la consigliera comunale – si modificavano le tre zone del centro, istituendo un’unica Zona Murattiana con tre sottozone A, B e C abrogando le Tavole 2 e 3 sostituendole con una nuova tavola unica e si aumentavano gli stalli del Capitolo includendo le “bretelle” (fino a 300 posti), ma senza allegare una tavola modificativa della Tavola 8 Area 6, per cui non si comprende dove e come avrebbero dovuto essere posizionati i nuovi stalli. Sta di fatto – aggiunge la pentastellata – che i parcheggi a pagamento sono stati posizionati, sulle tre strade di collegamento alla litoranea, violando, secondo noi, l’art.7 comma 8 del Codice della Strada secondo il quale ad un numero di posti a pagamento devono corrispondere altrettanti posti liberi nella stessa strada».

Si chiedono pertanto spiegazioni al Sindaco sulla regolarità o meno di queste strisce blu.