ULTIM’ORA – Scoperto a Monopoli a parcheggiare in zona a pagamento con un contrassegno per disabili falso

Attività lampo della Polizia Locale che è risalita all’autore della falsificazione, che sarà deferito alla competente Autorità Giudiziaria

Un contrassegno per disabile falso utilizzato in zona a pagamento, più precisamente in via Procaccia.

“E’ questa l’attività lampo di polizia giudiziaria di questo pomeriggio svolta dagli Agenti ed Ufficiali della Polizia Locale – spiega il Comandante del Corpo Cassano che, durante l’attività di monitoraggio e controllo del territorio, grazie ad una segnalazione ricevuta dagli ausiliari della sosta impegnati all’interno del centro cittadino, hanno notato un’autovettura parcheggiata in zona a pagamento”.

Insospettiti dalla presenza del contrassegno disabili esposto sul cruscotto del veicolo, un BMW,( le cui caratteristiche non risultavano conformi a quelle previste, gli agenti hanno immediatamente dato avvio alle indagini individuando subito l’autore del reato, un soggetto di Polignano a Mare, resosi responsabile della falsificazione del contrassegno (intestato a disabile deceduto) all’uopo sottoposto a sequestro giudiziario.

L’autore della falsificazione sarà deferito alla competente Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti di polizia giudiziaria.