Dal 1° luglio al 6 settembre 2020 sarà garantito il servizio di assistenza e salvamento a mare sulle spiagge libere

L’Assessore ai Servizi Sociali Ilaria Morga informa che l’amministrazione comunale , per la stagione balneare 2020 , in particolare dal 1 luglio al 6 settembre 2020, con la delibera “MONOPOLI MARE PER TUTTI 2020” approvata oggi 19.06.2020, intende mettere in pratica attraverso dei particolari Servizi, l’ obbligo della sicura balneazione e dell’ incolumità dei fruitori del litorale, in attuazione dell’ Ordinanza di Sicurezza Balneare della Capitaneria di Porto e Regione Puglia e, la concreta fruibilità delle spiagge libere e del mare territoriale anche da parte dei soggetti diversamente abili in attuazione della L.R. n. 48/2018 ( città per tutti – all’ interno della politica delle pari opportunità e della disabilità).
Il Servizio di assistenza e salvamento a mare riguarderà le seguenti spiagge libere:
• caletta del Clio
• cala Porta Vecchia
• cala Porto Bianco
• Porto Marzano
• Cala Verde
• Copacabana – Tre Buchi
• Capitolo, spiaggia libera tra Lido Azzurro e Lido Millennium
• Capitolo, spiaggia libera tra Lido Porto Giardino e Lido Le Macchie
L’ Assistenza ai bagnanti diversamente abili riguarderà le seguenti spiagge libere:
• caletta del Clio
• cala Porto Bianco
• cala Porto Rosso
• Capitolo, spiaggia libera tra Lido Azzurro e Lido Millennium
• Capitolo, spiaggia libera tra Lido Porto Giardino e Lido Le Macchie
Entrambi i servizi saranno attivi dal 1 luglio al 6 settembre 2020.
Per ognuna di queste postazioni dovrà essere presente quotidianamente un assistente bagnante abilitato al salvamento al nuoto.

Per il servizio di assistenza ai bagnanti diversamente abili sarà utilizzata dal soggetto gestore , un app per la prenotazione, tanto da poter assicurare la presenza degli assistenti e delle attrezzature di ausilio presso il sito in questione. Saranno utilizzate tutte le attrezzatture in possesso dell’ Amministrazione come le 6 sedie jobs, 1 piattaforma elevatrice , due propulsori elettrici per carrozzina e il tappeto in pvc.
Per tutte le spiagge è stata definita una capienza massima disponibile, vista la maggior attenzione da mantenere per l’ emergenza epidemiologica.
Tutta l ‘ amministrazione per intero ha mostrato forte attenzione al tema delle Spiagge Pubbliche; infatti per la buona riuscita , il lavoro di squadra è stato fondamentale; l’ obiettivo è quello di promuovere una città sostenibile ed accessibile ed è per questo che la visione dell’ intera giunta è stata indispensabile; un ringraziamento particolare per il lavoro svolto, va al Consigliere Comunale delegato a Pianificazione del Territorio e Demanio Stefano Lacatena e al Presidente della V Commissione Ambiente Consigliere Francesco Alba oltre che allo staff tecnico diretto dal dirigente Donghia.