Fridays for Future Monopoli in corteo a Bari per il 3° Sciopero Globale per il Clima

A breve, nuova assemblea cittadina 

Anche Fridays for Future Monopoli, ieri mattina, ha partecipato al 3° Sciopero Globale per il Clima con gli studenti di tutte le scuole superiori di Monopoli e semplici cittadini, unendosi agli oltre 10 mila manifestanti che hanno sfilato in corteo per le vie di Bari.

Non si vedeva una mobilitazione così partecipata da anni. A partire dai giovani in tutto il mondo si grida a gran voce che il modello di sviluppo deve cambiare, il governo deve prendere seri e immediati provvedimenti in materia energetica e di tutela della salute e dell’ambiente.

«Col presidio cittadino ci interesseremo anche dei problemi che affliggono il nostro territorio – dichiara Marco Fiume, referente Fridays For Future Monopoli – La sfida del cambiamento climatico e della salvaguardia del pianeta richiedono uno sforzo globale, ognuno deve fare la sua parte, dai governi nazionali e regionali, fino ai singoli comuni».

Per i membri del movimento studentesco (nato proprio in risposta all’attivismo di Greta Thunberg): “la transizione deve essere anche un’occasione per creare posti di lavoro al soprattutto al Sud, per esempio nel settore delle rinnovabili, affinché si possa dare una possibilità ai giovani che vogliono restare. Siamo stanchi di progetti che portano profitti nelle mani di pochi e il cui impatto ambientale ricade su tutti noi. È arrivato il momento della giustizia sociale e climatica”.

«Non ci fermeremo qui – concludono, annunciando – A breve, convocheremo una nuova assemblea cittadina per proseguire il nostro lavoro sui problemi che riguardano anche la città di Monopoli».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.