Al momento stai visualizzando Il punto della situazione su Cala Portavecchia

Il punto della situazione su Cala Portavecchia

È possibile che, per l’estate, una parte della spiaggia torni ad essere fruibile anche se non si esclude il contrario

Soltanto sondaggi più puntuali potranno suggerire come intervenire su Cala Portavecchia, interdetta dal 1° marzo scorso a seguito delle ultime mareggiate che ne avrebbero danneggiato irrimediabilmente il muro di contenimento, obbligando a mettere in sicurezza l’area, transennando un tratto del marciapiedi privo di solide fondazioni.

Questa mattina, in occasione della conferenza stampa tenutasi presso la Sala Riunioni “Brigida-Rozzoli” a Palazzo di Città per fare il punto della situazione, il Sindaco Angelo Annese, i Dirigenti Angela Pinto e Amedeo Donghia e l’Assessore ai Lavori Pubblici Gianni Palmisano hanno chiarito che si stanno facendo tutte le valutazioni del caso anche attraverso incontri in Regione e Provincia.

Qualora dovessero trovare conferma i dati raccolti attraverso le indagini preliminari geologiche eseguite, una parte della spiaggia dovrebbe tornare ad essere fruibile con un piccolo spostamento di sabbia per rendere più ampia quell’area.

Nel frattempo, è stato intercettato un finanziamento di 500 mila euro per eseguire i lavori a settembre e mettere in sicurezza l’area.