Progetto “Among” per il monitoraggio ambientale e sanitario

La presentazione lunedì 15 aprile alle ore 10.30 nella sala “Brigida-Rozzoli”

Lunedì 15 aprile 2019 alle ore 10.30 nella sala “Brigida-Rozzoli” (primo piano di Palazzo di Città) del Comune di Monopoli sarà presentato il progetto “Among” inerente il monitoraggio costante della qualità dell’aria con la partecipazione attiva dei cittadini.

Il progetto di ricerca “Among” sviluppato in co-progettazione tra il Comune di Monopoli, le imprese Focus Innovazione Srl e InresLab scarl, cittadinanza ed associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori (Adoc), si inserisce nell’ambito delle attività di monitoraggio ambientale e sanitario in itinere e mira a creare una rete di sensori di monitoraggio ambientale.

Si tratta del primo di una serie di incontri aperti al pubblico, in cui ci si confronterà sulle caratteristiche e peculiarità della soluzione che si andrà ad implementare e che porterà alla realizzazione di un vero e proprio “prototipo” da installare sul territorio comunale.

Per il Comune di Monopoli interverranno il Sindaco Angelo Annese, il Dirigente dell’Area III Ambiente, Ecologia, Paesaggio e Cuc ing. Antonello Antonicelliil dirigente dell’Area IV Edilizia, Urbanistica e LL.PP. ing. Amedeo D’Onghia e il referente del progetto ing. Giuseppe Verdiani. In rappresentanza delle imprese interverrà l’ing. Giuseppe D’Amico del Kad3 Group.

Ulteriori informazioni sul progetto sono desumibili dal sito del progetto: http://www.amongproject.it.

L’iniziativa ha l’obiettivo ambizioso di creare una Rete di sensori di monitoraggio ambientale attiva, che oltre a fornire un’idea quantitativa e qualitativa dei dati raccolti, risponda con retroazioni alle sollecitazioni provenienti dall’ambiente monitorato. Si tratterà diun sistema “User-Centric” di monitoraggio e controllo, che permetterà l’acquisizione di feedback dei cittadini, la cui partecipazione attiva sarà elemento imprescindibile. Il progetto sarà sviluppato in co-progettazione tra amministrazione pubblica, le imprese Focus Innovazione SRL e InresLabScarl (entrambe di Monopoli), cittadinanza ed Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori (Adoc) . Quello del 15 Aprile è il primo di una serie di incontri aperti al pubblico, in cui ci si confronterà sulle caratteristiche e peculiarità della soluzione che si andrà ad implementare e che porterà alla realizzazione di un vero e proprio “prototipo” da installare sul territorio comunale. Tali sperimentazioni, dal grande impatto sociale, potrebbero poi essere di interesse per tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.