Cyberbullismo e i pericoli della rete. Incontri con la Polizia di Stato al “Luigi Russo”

Gli studenti del biennio dell’IISS “Luigi Russo” di Monopoli  (Liceo Artistico, Liceo Musicale, Istituto Professionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica e Istituto Professionale dei Servizi Socio Sanitari) l’11 Dicembre, presso l’Aula Magna di via Procaccia, e il 13 Dicembre, presso l’Auditorium di via Beccaria, sono stati coinvolti in un incontro con il Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato, il vicequestore dott. Walter Lomagno e gli ispettori della sezione di Monopoli per riflettere sui reati connessi al mondo di internet e dei social network, affinché la conoscenza degli sessi permetta agli adolescenti di essere più attenti e consapevoli delle proprie responsabilità. La rete non è un mondo irreale e lo schermo di un pc e il display di un telefonino non sono scudi che ci difendono da possibili pericoli. I rischi sono molteplici perché in quel mondo dai confini immateriali può celarsi di tutto: truffe, diffamazioni, furti, violenze. Frequentare correttamente queste “piazze virtuali” è fondamentale per tutelare la propria persona e per non ledere i diritti degli altri. In modo particolare tra gli adolescenti risulta drammaticamente attuale il tema del cyberbullismo. È importante che i ragazzi riflettano sul valore delle parole e diano il giusto peso a quanto si dice e si scrive nelle chat e sui social media perché sono le parole che danno forma al pensiero e costituiscono un ponte per avvicinarsi agli altri, non certo per aggredire e offendere. L.T.

 

Redazione

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.