Al momento stai visualizzando Italian Leather Group di Monopoli premia i figli più meritevoli dei dipendenti

Italian Leather Group di Monopoli premia i figli più meritevoli dei dipendenti

Sette borse di studio ‘Attilio D’Apolito’

 

Sono sette le borse di studio erogate dalla Italian Leather Group di Monopoli ad altrettanti figli di dipendenti aziendali che si sono particolarmente distinti nell’anno scolastico 2016/2017.

Le borse di studio, istituite per un valore di 9.000 euro in memoria del fondatore del gruppo Attilio D’Apolito, sono state attribuite a quattro diplomati alla scuola media superiore, a due studenti universitari e a una laureata in possesso dei requisiti previsti dal bando.

La cerimonia si è tenuta a due anni esatti dalla scomparsa di D’Apolito che, oltre trent’anni fa, intraprese un audace percorso imprenditoriale in grado di rendere Italian Leather realtà di riferimento a livello nazionale nella produzione di pelli per auto e arredo (fornisce multinazionali come Peugeot, Renault, Citroen, Nissan, Mahindra, Ikea, Chateau d’Ax e Natuzzi).

La consegna delle borse di studio segue la recente iniziativa dell’azienda di Monopoli che ha messo a disposizione 40 buoni spesa per l’acquisto di materiale scolastico ad altrettante famiglie monopolitane in condizioni di disagio economico.

“Queste borse di studio – ha commentato durante la premiazione Roberto Conese, amministratore delegato di Italian Leather Group – rappresentano un piccolo gesto, tuttavia ci sembra il miglior modo per ricordare il fondatore del nostro gruppo che riconosceva grande importanza alla cultura nata sui libri di scuola. La cultura è la forza propulsiva di qualsiasi processo di sviluppo ed è nostro dovere incentivarla supportando la crescita di quei ragazzi più meritevoli per spronarli a fare sempre di più e meglio”.