Raccolte 3.610 firme per il Pronto Soccorso

Nonostante le rassicurazioni, il Comitato sostiene che l’emergenza continui

Sono a quota 3610 le firme raccolte dalla Conferenza per la Difesa delle Strutture Sanitarie Cittadine di Monopoli per il potenziamento del Pronto Soccorso di Monopoli.

Tuttavia, nonostante le rassicurazioni giunte circa il potenziamento del personale e l’avvio dei lavori di ampliamento del P.S., il Comitato sostiene che l’emergenza continui; le firme della petizione saranno perciò comunque presentate al dott. Vito Montanaro.

LA NOTA DEL COMITATO

Si porta a conoscenza dei cittadini, specie di quanti hanno condiviso la nostra iniziativa, e del dott. Vito Montanaro, che ci legge per conoscenza, che ben 3.610 cittadini hanno firmato la petizione per sollecitare il potenziamento del P.S. del nostro Ospedale.

Sarebbero state anche molte di più se il dott. Montanaro non si fosse affrettato a tranquillizzare i cittadini circa il potenziamento del personale e l’avvio dei lavori di ampliamento del citato P.S.

Ma noi non siamo affatto tranquilli per due motivi:

  • primo perché di detti lavori il dott. Montanaro ne ha parlato pubblicamente circa un anno fa, ma ancora non se ne vede l’inizio;
  • secondo perché il personale non è affatto aumentato anzi ci risulta che due dottoresse sono in maternità ed un’altra ha chiesto di utilizzare la legge 104 per ben due anni: quindi ci sono ben tre unità in meno!

Quindi continua l’emergenza presso il nostro Pronto Soccorso!

Dette firme le presenteremo al dott. Vito Montanaro quando deciderà di riceverci considerato che le nostre richieste di udienza inoltrate il  13.10 2017 ed un’altra addirittura del 6.05.2016 sono rimaste inevase.

E questo nonostante  si dice di voler prestare attenzione alla società civile: e questo Comitato si ritiene rappresentativo di una buona parte della società civile cittadina considerato che, tra gli altri, ne fanno parte associazioni molto qualificate del volontariato sociale con migliaia di iscritti: AVIS-AIDO-AIPA-NUOVE ANSIIE.

Al dott. Montanaro vogliamo anche chiedergli quando nominerà i primari nelle UU.OO. complesse  di

Chirurgia; Anestesia e Rianimazione; Ortopedia, Cardiologia scoperte ormai  da anni!

Così come vogliamo sapere: ma quando finalmente sarà attivata la Risonanza Magnetica!

Dobbiamo ancora un volta scomodare i cittadini con un’ulteriore petizione?

Alla luce di queste riflessioni si invitano i cittadini, le forze politiche ed amministrative  della nostra Città a tenersi pronti per eventuali più incisive forme di protesta perché il nostro ospedale, che è a servizio di un’area vasta nel Sud-Est barese e Nord brindisino, venga tenuto nella debita considerazione da parte degli Organi preposti.

Distinti saluti

                                    Il Coordinatore

                                (Prof. Angelo Giangrande)

                               

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.