“Botti” illegali: 25enne denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Bari Scalo nel corso di un servizio finalizzato a contrastare la produzione e la vendita di materiale pirotecnico illegale hanno denunciato in stato di libertà un 25enne del luogo ritenuto responsabile di commercio abusivo e omessa denuncia di materie esplodenti. Nel corso di un controllo il giovane è stato trovato in possesso di 5 kg di artifizi pirotecnici appartenenti alla 4^ e 5^ categoria nonostante fosse sprovvisto della relativa autorizzazione di P.S. utile alla detenzione per la successiva vendita. IL materiale è stato sottoposto a sequestro.