Redazione

Fasano, percepivano contributi dal Comune senza averne diritto: scoperti 160 furbetti

Avevano omesso di indicare la percezione di ulteriori forme di sussidio o di riportare nella composizione del proprio nucleo familiare i soggetti percettori di entrate economiche certe oppure di lavorare per accedere ai buoni spesa ed ai contributi ad integrazione dei canoni di locazione. Ora dovranno restituire le donne indebitamente percepite e pagare una sanzione pari al doppio