Una magnifica giornata di tennis tavolo con la ASD TT MAURIZIO LEMBO MONOPOLI

Uno splendido pomeriggio di sport Sabato 1 Ottobre, ha aperto le danze della Stagione Agonistica 2022/23 per la ASD TT MAURIZIO LEMBO MONOPOLI, che ha centrato 2 vittorie su 3 partite. Vittorie che però non sono arrivate dalla PUGLIALIMENTARI in D1, complice uno stato di forma non ancora ottimale dei nostri 3 alfieri, Flavio Oliva, Elia Brescia e il neo acquisto Salvatore Di Sabato, che hanno anche incontrato un’altra pretendente alla promozione, quel TT MARTINA E-CAMPUS degli agguerriti fratelli Piepoli, Kevin e Angelo, irrobustiti dall’innesto del mancino tarantino Giuseppe Sebastio.

Molto bene invece, forse anche un tantino sopra i pronostici, la BLOCK SHAFT, che contro la ASD TT SALENTO di Centonze, Martino e Congedo, schierava Gabriele Prudente, Giuseppe Rotondo e il giovane Franco Oliva, rivelatosi alla fine decisivo con la sua eclatante doppietta per 3-0, contro giocatori ben più avanti in classifica e più esperti come Salvatore Centonze e Antonio Martino. Doppietta che ha permesso la rimonta da 0-2 (Congedo e Centonze, rispettivamente per 3-2 in rimonta da 0-2 su Prudente e per 3-0 su Rotondo) al 4-2 finale, grazie anche alla netta vittoria di Prudente contro Martino (3-0) e di Rotondo contro Congedo, sempre per 3-0.

La PUGLIALIMENTARI partiva analogamente sotto per 2-0, dopo il 2-3 di Di Sabato contro Angelo Piepoli e l’1-3 di Flavio Oliva contro Kevin Piepoli. Peccato per entrambe i nostri giocatori, che in alcuni momenti avrebbero potuto cogliere meglio l’attimo, come Oliva che nel 2° set contro Kevin era 10-7 e si è fatto poi sorpassare 12-10. Elia Brescia suonava la carica contro Sebastio, battuto nettamente per 3-0 e Flavio Oliva portava a casa la partita con Angelo per 3-2, con alcuni punti memorabili nella parte finale del 5° set (spettacolare il 9-7, che ha strappato l’applauso ai presenti) e riportava il match in parità sul 2-2. Purtroppo Di Sabato era in giornata no, e perdeva anche il 2° match contro Sebastio per 3-1, stesso punteggio col quale Kevin batteva Brescia, dando la vittoria per 4-2 ai Martinesi.

Infine l’esordio in D2 della RISTORANTE COZZE NERE, rendeva positivo il bilancio per i nostri colori, con tanti motivi per cui rallegrarsi : il neo acquisto e Capitano Federico Mancini, che marcava una doppietta al ritorno alle gare, contro Lanera (3-0) e Rodio (3-1), ma soprattutto l’esordio del giovanissimo monopolitano Nicola Muolo (13 anni), il quale superato l’impatto con l’esperto Digregorio, dava filo da torcere a Lanera e vinceva il suo primo (si spera di una lunghissima serie) set in maglia verde, aprendo di fatto la strada a una nidiata di giovanissimi tesserati, fra i quali a breve esordirà Alessandro Palmitessa, che rappresentano il futuro della nostra società. E non è un caso che a fare da chioccia in questo esordio casalingo, ci sia stato il Presidente Lillo, anche lui artefice di una doppietta, contro Rodio e Digregorio, battuti entrambi per 3-1, doppietta che ha sancito il 4-2 finale contro il TT MARTINA VALLE D’ITRIA.