Monopoli, merce venduta illegalmente e canone di occupazione di suolo pubblico non pagato: recuperati e introitati quasi 30 mila euro in pochi giorni

Oltre alla lotta all’abusivismo commerciale recentemente potenziata anche in attuazione di un protocollo stipulato con la Prefettura di Bari e il Ministero degli Interni nel periodo 01 Settembre / 30 Ottobre 2022 che ha già determinato diversi sequestri di merce venduta illegalmente, la Polizia Locale di Monopoli, nelle lotta all’evasione dei tributi comunali, ha recuperato e introitato, in pochi giorni, crediti per quasi 30.000 euro per canoni di occupazioni di suolo pubblico non regolarmente versati dagli utenti in occasione della stagione estiva.

Sull’intero territorio comunale (contrade comprese) sono state verificate venti posizioni.

“La lotta alla legalità è trasversale – dichiara il Comandante Petroni – dal controllo del territorio, al rispetto delle regole del codice dei contratti e appalti, ogni giorno siamo in campo, in sinergia con le altre forze di polizia, a tutela di cittadini e consumatori”.