Monopoli, nuova apertura straordinaria della Cripta di San Matteo all’Arena

Visite guidate a cura degli studenti e dei professori del Polo Liceale “G. Galilei-M. Curie” il prossimo weekend

L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci comunica che nei giorni 1 e 2 ottobre, vista la considerevole affluenza di visitatori presenti ai siti aperti al pubblico in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, sarà possibile visitare nuovamente la Cripta di San Matteo all’Arena, un vero gioiello da riscoprire che insiste a ridosso dell’antico fossato di Via Mulini, luogo caro ai Monopolitani.

 

Secondo Finamore Pepe, fu un tempio dedicato a Nettuno. In età moderna, divenne deposito al servizio della saponiera che l’affiancava. Lavori di pulizia hanno permesso lo studio dell’interno, anche se non sono stati individuati i tre varchi d’ingresso dal lato mare. La pianta è un quadrilatero irregolare. L’interno ha due navate, di cui la più larga è in corrispondenza dell’abside. Due gradini sollevano il bema rispetto alle navate. L’altare, posto nell’abside, era costituito da un parallelepipedo litico. Dell’esteso ciclo pittorico sono ancora presenti affreschi, leggibili anche se abrasi.

 

Le visite guidate, a cura degli studenti e dei professori del Polo Liceale “G. Galilei-M. Curie”, si svolgeranno nei seguenti orari:

 

Sabato 1 ottobre, ore 17.00-20.00

Domenica 2 ottobre, ore 10.00-13.00