Monopoli, “suo nipote ha il conto in rosso”: anziana truffata da finto direttore delle Poste  

Consegna soldi e gioielli per coprire “buco” da 18 mila euro

In questi giorni, un’altra anziana monopolitana è rimasta vittima di una truffa.

Un uomo si è presentato in qualità di direttore dell’ufficio postale e, dopo averle raccontato che suo nipote aveva un “buco” di 18 mila euro sul conto corrente postale, l’ha convinta a consegnargli tutto quello che possedeva: oro e 10 mila euro in contanti.

L’accaduto è stato denunciato ai Carabinieri della locale Stazione.